Per la presentazione delle escursioni 2020 del Cai Matera “Falco Naumanni”, sabato 18 gennaio prossimo, saranno a Matera due grandi camminatori: Riccardo Carnovalini e Anna Rastello.

Hanno attraversato l’Europa a piedi percorrendo in un intero anno più di undicimila chilometri.

Racconteranno la loro incredibile esperienza al Palazzo Lanfranchi, a partire dalle ore 18,00.

 

Riccardo Carnovalini è camminatore, scrittore e fotografo dal 1980. Ha attraversato a piedi l’Italia e l’Europa in lungo e in largo. Quarant’anni di viaggi lenti raccontati in libri, riviste, radio e televisione. Sicuramente il  più famoso “camminatore” italiano. (http://www.alpesorg.com/black-and-white-2-2-1-1)

Anna Rastello dal 2011 si è messa in cammino per cercare un nuovo sguardo sulla disabilità e la diversità, raccontando i frutti dei suoi viaggi a piedi in libri e articoli. (www.camminodimarcella.movimentolento.it)

Insieme camminano da alcuni anni, molti sono i viaggi che hanno intrapreso per scoprire o riscoprire regioni e angoli “speciali” del nostro Paese, a volte con lo scopo di portare un messaggio di solidarietà, oppure per attirare l’attenzione su problematiche particolari.

Hanno  ad esempio attraversato l’Europa percorrendo, a piedi, oltre 11 mila chilometri. Erano partiti il 16 ottobre 2018 dalla loro casa di Viù (Torino) nelle Valli di Lanzo e senza utilizzare mai alcun mezzo hanno attraversato Francia, Spagna, Portogallo, Belgio, Paesi Bassi, Germania, Polonia, Repubblica Ceca, Austria, Repubblica Slovacca, Ungheria, Romania, Serbia, Bulgaria, Macedonia del Nord, Grecia, Albania, Montenegro, Bosnia ed Erzegovina e Croazia e Slovenia. Con  conclusione simbolica a Trieste, luogo che ha già visto arrivi e partenze di Riccardo Carnovalini, durante i suoi storici e conosciuti viaggi di CamminAmare nel 1985 e il CamminaItalia nel 1995.