Era ora. Sei mesi buoni di attesa e l’area del monumento ad Alcide De Gasperi con il viale parallelo a via Nazionale, che immette nel rione Spine Bianche,ha assunto una immagine decorosa. Merito delle potature che hanno diradato i rami delle alberature che erano giunte all’altezza di una signora, davvero bassina… La donna, nel dicembre 2019, aveva segnalato all’assessore all’Ambiente Giuseppe Tragni, la situazione indecorosa di quei luoghi e di altre alberature intorno alla sua palazzina. L’impegno venne preso. ” E’stato programmato” ribadì l’assessore davanti agli ospiti trentini, in occasione della apposizione di una targa https://giornalemio.it/cronaca/gemellaggio-matera-trento-nel-2020-ricordando-de-gasperi/ per ricordare il grande Statista democristiano. Le potature sono state eseguit. Quanto al gemellaggio 2020 non sappiamo ancora nulla. Restano gli interventi di manutenzione del verde e attendiamo che si faccia altrettanto nell’attiguo quartiere di Piccianello (e non solo) dove le alberature ( dalle strade, alle piazze, alle aiuole) attendono gli stessi interventi visti a Spine Bianche.