lunedì, 4 Marzo , 2024
HomeAmbienteCamminatori lenti...Venite a Brindisi di Montagna

Camminatori lenti…Venite a Brindisi di Montagna

E’ le giornate Medievali sono lo spunto per fare il primo passo, guardarsi intorno, per un percorso di 50 chilometri, che ha nell’incontro ” Architetura e Patrimoni. Il passato nel presente” il momento di partenza per saperne di più su “Ilcammino del Basento.Un
percorso partecipato tramite,religione, ecultura finanziato dalla Regione Basilicata con ilb ando “PianiIntegratidellaCultura”(PIC Anno 2022, che vede coinvolti, oltre a Brindisi Montagna,anche Albano diLucania, Campomaggiore, Oliveto Lucano (ComuneCapofila)eTrivigno,il Dipartimento delle Culture Europeee del Mediterraneo(DiCEM) dell’Universitàdegli Studi della Basilicata con sede a Matera presso il Campus Universitario in Via Lanera e lasocietà Digimat.

Comunicatostampaevento

Si tiene, oggi, sabato28ottobre,coninizioalle15,00,l’incontro“ArchitetturaePatrimoni.Il
passatonelpresente”nellasplendidacornicediLargoMarconiinunaBrindisiMontagnaallestitaa
festaetrasformatainunteatroacieloapertoinoccasionedelleGiornateMedioevali.Siamo
nell’anno1268.CarloId’Angiò,rediSicilia,affidailfeudodiBrindisiaGuidonedeForestaelo
nomina“PrimusdominusBrundisiideMontaneaetAnsiae“.Daquestoeventostoriconasconole
GiornatemedievaliallecortediGuidone,organizzatenell’ultimoweekenddiottobredal1998
dall’amministrazionecomunaleedallaProLoco.Legiornatefannorivivereavisitatorieviandanti
l’atmosferadelMedioevoconcavalieri,menestrelli,nobildonnenelmaestosoCastelloFittipaldiAntinorienelcuoredelpaese,trastradine,vicoliescalinateinuntripudiofestantedimercatini,
rievocazioni,spettacoliedegustazionideisaporitipicidelluogo.
L’appuntamentoèinseritonelcalendariodiincontriconlacollettività“IlcamminodelBasento.Un
percorsopartecipatotramiti,religioneecultura”finanziatodallaRegioneBasilicataconilbando
“PianiIntegratidellaCultura”(PIC)–Anno2022,chevedecoinvolti,oltrecheBrindisiMontagna,
ancheAlbano diLucania,Campomaggiore,Oliveto Lucano (ComuneCapofila)eTrivigno,il
DipartimentodelleCultureEuropeeedelMediterraneo(DiCEM)dell’UniversitàdegliStudidella
BasilicataconsedeaMaterapressoilCampusUniversitarioinViaLaneraelasocietàDigimat
S.p.A.,un’eccellenza lucana nelsettoredellenuovetecnologiedellecomunicazioniedella
informatizzazione.
L’incontroèfinalizzatoafavorireilcoinvolgimentodellecomunitàinunpercorsonaturalistico,
architettonicoeculturalechemetteinretesinergicamenteicomuniLucaniattraversouncammino
fisicorivoltoacamminatori“lenti”dicirca50km inunoscenarioincontaminatocontappeche
colleganoOlivetoLucano,Campomaggiore,AlbanodiLucania,TrivignoeBrindisiMontagna,
assistitoepartecipatoconl’usodell’app“IlcamminodelBasento”.
ParteciperannoilconsigliereregionaleGerardinaSileo,ilsindacodelcomuneospitanteGerardo
Larocca,isindaciBrunoSantamariaAlbanodiLucania,NicolaBlasidiCampomaggiore,Nicola
TerranovadiOlivetoLucanoeMarcoGuarinidiTrivigno.
L’appuntamentoèorganizzatodall’UniversitàdegliStudidellaBasilicataesaràmoderatoda
Graziella Bernardo delDiCEM– responsabile scientifico delprogetto – con gliinterventi
accademicidiAntonellaGuida–VicedirettoredelDiCEM eCoordinatoredelDottoratodiRicerca
CitiesandLandscapes,MariavaleriaMininni–CoordinatoredelCorsodiStudiinArchitettura
(LaureaMagistrale)diMateraeSandraFerracuti–antropologaculturaledelDiCEM.Parteciperà
all’incontro anche Angelo Donvito,presidente della Digimat,che presenterà glistrumenti
tecnologicisviluppatipermetterevirtualmenteinreteicomunide“IlCamminodelBasento

RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti