Se i privati stanno cogliendo le opportunità del 110 per cento del Bonus ministeriale per riqualificare, guardando al risparmio energetico soprattutto, le rispettive abitazione anche i sindaci e altre realtà locali possono farlo con i piccoli centri. E con vantaggio a tutto tondo: recuperare, mettere in sicurezza con tecniche tradizionali e l’apporto dell’innovazione gli abitati e gettare le basi per una valorizzazione turistica e sostenibile, ma con i comfort della modernità. L’opportunità è offerta dalla società M3S spa che, come riporta la nota del capoarea del Materano Mariano Casiello, si sta attivando anche nel nostro territorio per attivare un progetto di riqualificazione e recupero dei nostri centri patrocinato Anci. Strada aperta e con tutte le facilitazioni del caso, a cominciare dalle risorse. E per saperne di più non resta che informarsi.
http://www.m3sspa.it/BorghiM3S.html

RIQUALIFICAZIONE E RECUPERO DEI CENTRI STORICI DEI PICCOLI COMUNI DELLA PROVINCIA DI MATERA CON IL SISMA BONUS E SUPER BONUS CON UNA INIZIATIVA DELLA M3S SPA PATROCINATA DALL’ANCI.
La società M3S SPA ha avviato anche nella provincia di Matera i progetti per recuperare e riqualificare le abitazioni dei centri storici dei piccoli comuni con popolazione al di sotto dei 5.000 abitanti ricadenti in zona sismica.
L’iniziativa avviata dalla M3S spa è patrocinata da ANCI COMUNICARE in collaborazione con l’Università degli studi di Roma 3, L’Università dell’Aquila, ISI (Ingegneria Sismica Italiana) e con il patrocinio non oneroso di ANCI e del Consiglio Nazionale degli Ingegneri.
Il progetto, rivolto alle abitazioni ubicate nei centri storici di questi piccoli comuni ubicate in zona sismica classificata 1, 2 e 3, mira a migliorare la staticità delle abitazioni con interventi di consolidamento strutturale, utilizzando tecnologie altamente innovative, e alla installazione di un sistema di monitoraggio strutturale.
Il costante monitoraggio strutturale avverrà con l’installazione di sensori che acquisiranno i dati dei parametri strutturali dell’edificio e li trasmetteranno in tempo reale, h24, all’unità centrale che li analizzerà per controllare la sicurezza delle abitazioni nel tempo.
Tutti gli interventi saranno realizzati utilizzando le agevolazioni del 110 % previste dal Decreto Rilancio 34/2019 con possibilità di sconto totale in fattura del costo degli interventi che consentirà ai proprietari delle abitazioni di effettuare gli interventi a costo zero.
Sarà anche possibile individuare unità immobiliari da inserire in progetti di Albergo Diffuso cinque stelle che saranno realizzati, a costo zero, in collaborazione con una società operante nel settore del turismo mondiale favorendo la rivitalizzazione dei borghi anche grazie all’afflusso turistico.
Nei prossimi giorni partirà una campagna informativa tesa ad informare le Amministrazioni obbiettive del progetto e le popolazioni dei comuni interessati.
Per info rivolgersi a:
DOTT. Mariano Casiello – Capo Area M3S – BASILICATA

328/1076991
Macasie1959@gmail.com