mercoledì, 19 Giugno , 2024
HomeAmbienteA Vienna ricarica elettrica per i Taxi e con una piastra ingegnosa.

A Vienna ricarica elettrica per i Taxi e con una piastra ingegnosa.

A comunicarcelo il perspicace architetto materano, Angelo Stagno, che ci tiene costantemente aggiornati sulla riconversione di motori termici in elettrico, stazioni di ricarica e ultime tecniche per ridurre tempi costi. Praticamente l’autista di Taxi non scende dal mezzo, non attacca il bocchettone. Attende un po’ e poi riparte. E’ tutto automatizzato. Attendiamo che anche da noi arrivi quella tecnologia, magari in via Annunziatella dove si attende la riqualificazione dell’ex impianto di carburanti Agip. Quando? Lo farà l’Amministrazione in carica o la prossima? Attendiamo di vedere progetto.

LA SEGNALAZIONE DI ANGELO STAGNO
Con una nuova stazione di ricarica wireless per E-Taxi, le operazioni di taxi su Alsergrund continuano a funzionare senza intoppi.
VIENNA/ALSERGRUND. Il 9° distretto rimane al passo con i tempi. Nelle ultime settimane nella Porzellangasse sono proseguiti i lavori e nell’ambito del progetto “E-Taxi Austria” Wien Energie ha costruito un altro stand eTaxi. Questo è stato ora presentato e messo in funzione insieme al capo distretto Saya Ahmad e al team di progetto.
La particolarità di questi stand è la tecnologia Matrix Charging: invece di collegare l’auto elettrica al punto di ricarica con un cavo, il veicolo, dotato di un cosiddetto connettore sul sottoscocca, è collegato a una piastra di ricarica presso il posteggio dei taxi con la semplice pressione di un pulsante. Grazie alla ricarica automatizzata direttamente nei parcheggi, gli E-Taxi vengono ricaricati automaticamente senza dover scendere dal veicolo o recarsi a una stazione di ricarica elettrica. Ciò significa che le operazioni possono essere rese il più fluido possibile.

RELATED ARTICLES

Rispondi

I più letti