Tutti uniti contro l’amianto. Nei fatti, a parole o con l’hashtag sociale l’invito è per tutta la penisola e, naturalmente, all’appello ha risposto anche la nostra Aieab guidata da Mario Murgia, che ci ha girato tutto quello che ruoterà a Roma, il 27 febbraio, su “Malattia, Prevenzione, Previdenza. Stato e Parti Sociali”.

Un appuntamento giunto al terzo anno per riflettere, impegnarsi su un tema di ricorrente- purtroppo- attualità tra nuovi casi di absestosi, mesotelioma per quanti direttamente o indirettamente sono venuti a contatto con il fattore ”A”.

E poi le sentenze, a corrente alternata, della Giustizia che hanno soddisfatto o deluso vittime o parenti, le aspettative delle norme che devono stringere le ”maglie” della verifica per questo o quell’aspetto del problema.

Roba da ”Assalti frontali” come il gruppo musicale che si esibirà a conclusione.

 

TUTTI UNITI CONTRO L’AMIANTO: LABORATORIO RAP CON ASSALTI FRONTALI

 http://www.associazioneitalianaespostiamianto.org/eventi/tutti-uniti-contro-lamianto-laboratorio-rap-con-assalti-frontali

Per il terzo anno il Coordinamento Nazionale Amianto, A.I.E.A. Onlus, Medicina Democratica e lo Sportello Amianto Nazionale, in occasione della giornata del ricordo delle centinaia di migliaia di vittime che l’amianto miete ogni anno nel mondo vogliono che a ricordarlo sia una azione di lotta e di speranza, per cambiare un mondo che vogliamo libero dall’Amianto. Quest’ anno la campagna #tuttiuniticontrolamianto cambia forma e coinvolge le scuole di ogni genere e grado, le associazioni di ragazzi, le parrocchie, gli oratori, i circoli di aggregazione giovanile per scrivere insieme un testo che gridi al mondo che “Noi l’amianto NON LO VOGLIAMO!”

Quindi vi vogliamo tutti con noi. Scrivete le Vostre rime e inviatele a distribuzione.sociale@gmail.com, entro il 23 marzo, indicando chi siete, che scuola, che associazione, che circolo aggregativo che parrocchia rappresentate, mettete tutti i Vostri dati anagrafici, una breve storia di Voi e tutti i modi per contattarvi.

I testi dei vostri componimenti che gridano alla coscienza per un mondo senza amianto saranno valutati da una giuria di tecnici ed artisti ed il miglior testo avrà l’opportunità di partecipare ad un laboratorio RAP insieme al noto gruppo rap ASSALTI FRONTALI per mettere il testo in musica!

NOI CI SIAMO PERCHE’ VOI CI DATE FORZA, NOI CI SIAMO INSIEME A VOI PER DIFENDERE IL FUTURO #TUTTIUNITICONTROLAMIANTO

Convegno Camera dei Deputati Mercoledì 27 Febbraio 2019:
AMIANTO: Malattia, Prevenzione, Previdenza. Stato e Parti Sociali

PROGRAMMA CONVEGNO “AMIANTO : Malattia, Prevenzione, Previdenza. Stato e Parti Sociali insieme per risolvere”
Roma 27 Febbraio 2019
Sala del Refettorio Camera dei Deputati – Palazzo San Macuto, Via del Seminario N°76
Per accrediti info@sportelloamianto.org

09.00 Ricevimento
09.30 Introduce Presidente Fabrizio Protti Sportello Amianto Nazionale

Invitati ai Saluti :
Onorevole Giulia Grillo Ministro della Salute
Onorevole Luigi Di Maio Ministro del Lavoro
Presidente ANCI
Presidente delle Regioni

10.00 On. Debora Serracchiani XI Commissione Lavoro . Apertura Lavori

10.20 Dott. Mariano Alessi- Ministero della Salute – Dirigente Medico DG Prevenzione Uff 4
Titolo Intervento: “Amianto: Stato dell’arte e controllo di sistema”

10.40 Dott. Pietro Comba – Istituto Superiore di Sanità  – Direttore, Reparto Epidemiologia Ambientale e Sociale, Dipartimento Ambiente e Salute
Titolo Intervento : “La mortalità per mesotelioma in Italia come tracciante della pregressa esposizione a amianto e fluoro-edenite”

11.00 Dott. Alessandro Marinaccio INAIL –  Responsabile del Laboratorio di Epidemiologia Occupazionale e Ambientale
Titolo Intervento : “Epidemiologia delle malattie amianto correlate in Italia. L’attività del Registro Nazionale dei Mesoteliomi (ReNaM)”

11.20 Prof. Corrado Magnani
Università del Piemonte Orientale Dipartimento di Medicina Traslazionale – SSD Epidemiologia dei Tumori – AOU Maggiore della Carità e CPO-Piemonte
Titolo Intervento : “Mesoteliomi da esposizione ad amianto di origine ambientale e di origine lavorativa: i risultati della ricerca scientifica”

11.40 Prof. Francesco Facciolo – Istituto Nazionale Tumori Regina Elena Roma – Direttore Chirurgia Toracica
Titolo Intervento: “La risposta della medicina al “fardello sociale” del MPM: evoluzione della strategia terapeutica e stato dell’arte”

12.00 Dott. Paolo Barbina – Azienda per l’Assistenza Sanitaria n.2 “Bassa Friulana – Isontina – Responsabile Centro Regionale Unico Amianto – CRUA Friuli Venezia Giulia
Titolo Intervento: Gestione clinico – sociale degli (ex) esposti amianto per favorire l’interazione tra assistito e strutture sanitarie”

12.20 Dott. Giuseppe D’Ercole – Fondo Vittime Amianto INAIL – Presidente Fondo Vittime Amianto INAIL e Responsabile Nazionale Amianto CISL
Titolo Intervento: “Il fondo Vittime Amianto stato dell’arte e strategie future”

12.40 Blocco Domande con Moderatore

13.30 Piccolo Rinfresco

14.00 INTERVENTI E SALUTI DELLE COMMISSIONI PARLAMETARI
Commissione di controllo sulla corretta erogazione delle Previdenze On. Sergio Puglia
II Commissione Giustizia On. Franco Vazio
XI Commissione Lavoro On. Maria Pallini
XII Commissione Affari Sociali On. Vito De Filippo
XIII Commissione Ambiente On. Chiara Braga

15.00 Ing. Mario Murgia – AIEA – Vicepresidente Nazionale
Titolo Intervento: “Dignità e giustizia per le vittime dell’amianto”

15.20 Ing. Antonio Ceglia -UIL – Responsabile Nazionale del Servizio Ambiente e politiche sull’Amianto
Titolo Intervento: “Amianto problema irrisolto: bisogno del riconoscimento dei diritti
negati”

15.40 Dr. Salvatore Nania – Coordinamento Nazionale Amianto – Presidente
Titolo Intervento : “26 Anni dalla legge 257/92 Cosa si è fatto e cosa bisogna fare per combattere le patologie asbesto correlate”

16.00 Claudio Iannilli – CGIL – Responsabile Nazionale Amianto
Titolo Intervento: “Amianto e tutela dei lavoratori esposti”

16.20 Interventi e domande :
Invitati alla partecipazione :
– Associazioni del Coordinamento Nazionale Amianto
– Enti e Ministeri
– Parlamentari

17.30 Conclusioni

MODERATORE: Fabrizio Protti – Presidente Sportello Amianto Nazionale

– L’accesso alla sala è consentito fino al raggiungimento del numero massimo di capienza e con abbigliamento consono. Per gli uomini sono obbligatorie giacca e cravatta.
– Le opinioni e i contenuti espressi nell’ambito dell’iniziativa, sono di esclusiva responsabilità dei relatori e non sono riconducibili in alcun modo alla Camera dei Deputati