Un tocco di classe e di trionfi calcistici di un passato finito negli anni del grande calcio per lo Scirea Cup 2017 che per esigenze organizzative e normative si terrà a settembre anzicchè a giugno. Poco male. Ma questa situazione ha determinato il forfait di grandi club come Juventus, Milan, Inter, Roma  tra le più impegnate nelle finali ‘’under’’. Sarà una edizione che, comunque, vedrà affermarsi una squadra che non ha mai vinto il Trofeo. Saranno 12 le squadre italiane e straniere  che parteciperanno dall’1 al 7 settembre 2019 alla 21^ edizione del Torneo ” Scirea” di calcio under 16, organizzato dalla Polisportiva La Martella Amici del borgo. Sono Lazio, Cagliari, Torino(Italia), Accra(Ghana), Victoria Pilsen ( Rep Ceka), Torpedo Mosca (Russia) tra le big e Francavilla Fontanta e Staf Ceglie Messapica ( Brindisi), Fidelis Andria  e Asd Toritto-Pd Digiorgio ( Bari), Figc Cr Basilicata e  Invicta Matera. Le squadre saranno raggruppate in tre gironi da quattro squadre ciascuna. Nel primo sono comprese Torino, Viktoria Plzen.,Fidelis Andria e Invicta Matera. Nel secondo Cagliari Ghana, Toritto P.Di Giorgio,e Figc Basilicata. Nel terzo Lazio, Torpedo Mosca, Virtus Francavilla e Ceglie Messapica. Alle fasi successive  accederanno le prime due squadre di ogni girone e le due migliori terze qualificate. La partita inaugurale si svolgerà il 1 settembre allo stadio “XXI Settembre-Franco Salerno” di Matera che ospiterà la finale il 7 settembre. Le partite si disputeranno,inoltre, sui campi di  Montalbano jonico, Senise, Montescaglioso, Potenza (Basilicata) e  Castellaneta, Toritto e Ceglie Messapica (Puglia). “Lo svolgimento del torneo a settembre- ha spiegato il presidente del comitato organizzatore, Domenico Bellacicco nel corso della conferenza stampa- è stato determinato dalla decisione della federazione gioco calcio di tenere a giugno tutte le finali dei tornei under, mese in cui si sono svolti finora tutte le edizioni del torneo. Da qui la impossibilità per grandi club di partecipare, come hanno fatto finora, allo Scirea, ma ci stiamo attrezzando per ripristinare l’appuntamento di giugno con una finale da disputare il 29”.  Durante l’edizione di quest’anno potrebbero partecipare alcuni dei campioni di Spagna 1982, da Paolo Rossi a Francesco Graziani ad Antonio  Cabrini o oltre a Franco Selvaggi, oltre al campione della Torpedo Mosca Valerij Voronin. Lo scorso anno il torneo venne vinto dal Milan che superò in finale la Juventus per 3-1. L’organizzazione attribuirà il premio giornalismo sportivo al direttore del Corriere dello sport Stadio Alessandro Vocalelli.