Opere pubbliche più croce che delizia di Matera. Vanno fatte, ci mancherebbe, ma teniamo conto dei disagi e con l’auspicio che non ci siano rallentamenti e che non accada nulla strada facendo. Altrimenti le situazioni si complicano. L’Olimpia Basket, prima o poi, dovrà fare a meno del Palasassi a causa dell’avvio di un cantiere atteso da tempo. Poi probabilmente si dovrebbe giocare in quello storico del rione Lanera, in via Pasquale Vena…dove a pochi metri pendono gli effetti del cantiere del rondò e delle alberature di via Annibale di Francia e del Campus universitario prossimo- a quanto pare- alla consegna. La dirigenza dell’Olimpia, pertanto, ha dovuto fare di necessità una virtù e rinunciare alla campagna abbonamenti, che rappresenta sia sul piano economico che gestionale la conferma di un rapporto di fidelizzazione con i tifosi. Il biglietto si farà di volta in volta e al prezzo popolare di 5 (cinque) euro. Chissà che i disagi non portino bene e la squadra non ci regali insperate, alla vigilia, soddisfazioni ne campionato di serie B, dopo aver vinto l’amichevole con gli irpini del Bellizzi, rinomata località di produzione di mozzarelle di bufala. Campionato alle porte e cesto da riempire con i convincenti tre punti. Tifosi sugli spalti e forza Olimpia!

LA NOTA DELL’OLIMPIA BASKET MATERA

Quest’anno, non saranno messi in vendita gli abbonamenti per seguire le partite di basket dell’Olimpia Matera per il Campionato Nazionale 2018/2019 di Serie B “Old Wild West” – Girone D. Lo rende noto la società sportiva, per il tramite del suo direttore generale, Agostino Festa: “Com’è noto, gli impianti del Palasassi saranno interessati nei prossimi mesi da lavori di ristrutturazione – disposti dalla Pubblica Amministrazione – che ne impediranno la completa fruizione durante la regular season; pertanto, ci dispiace di non poter assecondare le richieste dei tanti sostenitori che, come di consueto, avrebbero voluto acquistare i tagliandi per assistere alle 15 partite casalinghe della nostra squadra. In assenza di certezze sui tempi d’indisponibilità della struttura, non è stato possibile pianificare, nostro malgrado, la consueta attività di vendita”.

Per assistere alle partite che saranno disputate negli impianti di Viale delle Nazioni Unite, sarà comunque disponibile per l’acquisto un biglietto unico. E’ ancora Festa a chiarire questo aspetto: “Il prezzo del biglietto d’ingresso per assistere ad una sola partita ammonterà a 5 Euro, lo stesso importo dello scorso anno. Dovranno dotarsene gli spettatori di età dai 18 anni compiuti in su; viceversa, tutti i minori potranno accedere gratuitamente alla visione dei match”.

“Non appena sarà possibile definire l’ubicazione degli impianti sostitutivi del Palasassi, sarà nostra premura informare i nostri sostenitori, a cui rivolgiamo l’invito a non far mancare presenza e incitamento, ringraziandoli per la comprensione” – conclude il dirigente sportivo.