Coloriamoci d’azzurro. E’ questo il claim scelto per la 22^ edizione della Scirea Cup, il torneo di calcio giovanile presentato in mattinata nella sala Mandela al sesto piano del Comune di Matera.

La manifestazione, in programma dal 3 al 6 settembre 2018, coinvolge quest’anno i campi lucani di Matera, Bernalda, Brienza e Tolve e quelli tarantini di Campomarino Maruggio e Ginosa, con la partecipazione di otto squadre suddivise in due gironi.

Nel girone A sono inserite Torino, Triestina, Rende e Figc Basilicata, nel girone B sono inserite Hellas Verona, Ascoli, Udinese e Bisceglie.
Le vincenti dei due gironi si affronteranno nella finalissima di Matera del 6 settembre, che sarà trasmessa, probabilmente in differita, su Rai Sport.

Lo stadio XXI Settembre-Franco Salerno di Matera resta il campo centrale con la gara inaugurale Torino-Triestina del 3 settembre e la finalissima del 6 settembre, entrambe alle ore 20,30.

Alla conferenza stampa, coordinata dal giornalista Giuseppe Paccione, hanno partecipato i soci fondatori del torneo, Mimmo Bellacicco, Vincenzo Selvaggi e Mimmo Caserta, il presidente onorario Franco Selvaggi, il presidente del comitato organizzatore Paolo Grieco, il presidente della Figc Basilicata, Piero Rinaldi, l’assessore comunale allo sport del Comune di Matera, Giuseppe Tragni, il direttore della Fondazione Matera-Basilicata 2019, Paolo Verri e il direttore della BCC Basilicata, Giorgio Costantino.

In sala tra gli altri anche il responsabile marketing della Scirea Cup, Lucio Mazzilli, che ha presentato anche il nuovo sito del torneo, www.loyaltycup.it e rappresentanti di alcuni dei centri coinvolti nella manifestazione sportiva.

In particolare Luca Selvaggi ha presentato il programma di Aspettando lo Scirea, la manifestazione collaterale promossa dalla scuola calcio Franco Selvaggi e che prevede allo stadio XXI Settembre-Franco Salerno di Matera uno stage il 3 settembre riservato alle categorie giovanissimi (2004-2005) dalle 16 alle 18 ed esordienti (2006-2007) dalle 18 alle 20 e un open day il 6 settembre dalle 17,30 alle 20.

Durante l’incontro sono state annunciate alcune novità che riguardano l’edizione 2018 della Scirea Cup.

In apertura Mimmo Bellacicco, uno degli storici fondatori del torneo Scirea, ha ricordato alcuni dei numeri che caratterizzano la manifestazione ideata per celebrare il grande campione della Juventus e della Nazionale Italiana, Gaetano Scirea, dopo la sua prematura scomparsa in un tragico incidente stradale:  “600 ragazzi lucani, 900 calciatori di cui 300 approdati in campionati professionisti di tutto il mondo, 2000 rappresentanti del mondo arbitrale, 2 milioni e mezzo di spettatori, 44 città coinvolte. Sono numeri importanti che hanno permesso a questo torneo di affermarsi tra i più prestigiosi a livello mondiale.”

Dopo la mancata qualificazione dell’Italia ai mondiali in Russia – ha precisato Bellacicco – il comitato organizzatore della Scirea Cup ha deciso di invitare per questa edizione solamente società italiane che sono tornate ad investire sui rispettivi vivai con la speranza di ridare nuova linfa al calcio italiano e far crescere i giovani talenti, che troveranno nel nostro torneo una vetrina prestigiosa a livello internazionale”.

L’edizione 2018 della Scirea Cup si giocherà con la formula di due gironi all’italiana.

Le due squadre vincitrici dei rispettivi gironi si sfideranno nella finalissima di Matera che mette in palio la Scirea Cup 2018 in programma giovedì 6 settembre alle ore 20,30 allo stadio XXI Settembre-Franco Salerno.

La manifestazione sarà animata anche da esibizioni di scuole di ballo e dal cantautore materano Alessandro Di Leo, uno degli ospiti musicali della finalissima in programma a Matera.

L’edizione 2018 della Scirea Cup anticipa il grande torneo previsto dal 16 al 22 aprile 2019, nella settimana di Pasqua, con la finalissima in programma allo stadio XXI Settembre-Franco Salerno di Matera nel giorno di Pasquetta.

L’edizione 2019 della Scirea Cup – sottolinea Mimmo Bellacicco – sarà memorabile con la presenza di squadre dei cinque continenti, proprio per celebrare nel migliore dei modi l’anno in cui Matera sarà capitale europea della cultura. Tra le squadre coinvolte anche una formazione del Qatar”.

Di seguito il calendario delle gare della Scirea Cup 2018:

MATERA 3 SETTEMBRE 2018 ORE 20.30 F.C. TORINO – U.S. TRIESTINA
BERNALDA 3 SETTEMBRE 2018 ORE 18.30 F.I.G.C. BASILICATA – RENDE CALCIO
CAMPOMARINO MARUGGIO 3 SETTEMBRE 2018 ORE 19.00 BISCEGLIE – ASCOLI F.C.
GINOSA 3 SETTEMBRE 2018 ORE 19.00 HELLAS VERONA – UDINESE CALCIO
BERNALDA 4 SETTEMBRE 2018 ORE 18.00 F.I.G.C. BASILICATA – U.S. TRIESTINA
BERNALDA 4 SETTEMBRE 2018 ORE 20.30 F.C. TORINO – RENDE CALCIO
GINOSA 4 SETTEMBRE 2018 ORE 19.00 ASCOLI F.C. – UDINESE CALCIO
CAMPOMARINO MARUGGIO 4 SETTEMBRE 2018 ORE 19.00 BISCEGLIE – HELLAS VERONA
BERNALDA 5 SETTEMBRE 2018 ORE 18.30 ASCOLI F.C. – HELLAS VERONA
TOLVE 5 SETTEMBRE 2018 ORE 19.00 F.I.G.C. BASILICATA – F.C. TORINO
BRIENZA 5 SETTEMBRE 2018 ORE 18.30 U.S. TRIESTINA – RENDE CALCIO
CAMPOMARINO MARUGGIO 5 SETTEMBRE 2018 ORE 19.00 BISCEGLIE – UDINESE CALCIO
MATERA 6 SETTEMBRE 2018 ORE 20.30 FINALISSIMA