” Ai ragazzi che praticano basket dico sempre di allenarsi per migliorare, anche da soli, con tiri,palleggi e con il cesto lì davanti. Non c’è bisogno che ci sia l’allenatore sempre…Servono costanza, qualità, volontà, visione di gioco ma anche tanta creatività che, in questo periodo manca…” Sono le parole di Romeo Sacchetti, l’allenatore della squadra nazionale di basket, che ha incontrato i piccoli atleti del minibasket in piazza a Matera nella villa dell’Unità d’Italia (la villa di via Tommaso Stigliani).E quell’appello alla creatività suona come una piccola sconfitta nel Paese del Made in Italy dove la creatività è la chiave del successo. Colpa della massificazione e dell’isolazionismo del mondo social dei telefonino. Forse, vista la scarsa voglia di giocare. Ma il basket è fatto di ritmi e pathos e di tanti sacrifici e di guizzi di creativi. Sacchetti ha visto giusto. Forza ragazzi: guardate il pallone arancione a spicchi e tirate fuori le mosse giuste per disorientare l’avversario, azzeccando il tiro da tre punti, magari in condizioni impossibli. Quello in villa è stato un incontro festoso, informale, con tante foto ricordo come fosse, lui un omone tutto d’un pezzo, quasi fosse il nonno con i nipotini. Il quadro ci sta tutto e a tutti dispensa sorrisi, tenendo qualcuno anche sulle ginocchia. Colleghi e cittadini scattano foto a ripetizione e qualcuno come Michele indica anche le posizioni di posa o chiama i ragazzini più riottosi, come un frugoletto del Toronto, con un ”hallo’ orange (riferendosi al colore della maglia) cam on…photo please” per completare la photogallery. Primi piani naturalmente al mister Sacchetti, al direttore della Fondazione ”Matera-Basilicata 2019” Paolo Verri e al patron del Minibasket in piazza Sergio Galante, che hanno indossato la maglietta azzurra con il numero 19…sponsorizzata da Barilla. Spaghetti, sport e simpatia.

IL PROGRAMMA DI MARTEDI 19 GIUGNO
Il 19 giugno, per la sesta tappa di avvicinamento al 2019 e in concomitanza con la XXVI edizione del Torneo Internazionale “Minibasket in Piazza 2018” in programma dal 17 al 23 giugno, che porta in città ragazzi da tutta Italia e dal mondo, la Fondazione Matera Basilicata 2019 dedica un’intera giornata agli sport di squadra organizzando a Matera l’iniziativa dal titolo “Sport Stories: goal, canestri, schiacciate per Matera 2019”.
Il primo appuntamento sarà dedicato alla pallacanestro con la presenza a partire dalle 10:00, durante gli incontri sportivi di Minibasket presso il Palazzetto dello Sport, dell’allenatore della nazionale di basket Romeo Sacchetti che incontrerà i ragazzi protagonisti del torneo e si presterà come istruttore di una delle due squadre algerine partecipanti. Alle 17:00 Sacchetti sarà presente alla partenza, presso il quartiere di Piccianello, della sfilata delle squadre di Minibasket per le vie della città, tutti gioiosi e festanti, in allegria senza badare al colore della loro pelle, alla loro religione o estrazione sociale. Alle 18.00, presso il Parco Comunale “Papa Giovanni Paolo II” (Boschetto) si terrà la cerimonia inaugurale della XXVI edizione del “Minibasket in Piazza” con la consegna delle chiavi della città di Matera ai bambini provenienti da tutto il mondo, per lanciare tutti insieme un messaggio di integrazione e convivenza civile fra i popoli attraverso lo sport.