Dal 31 Agosto inizia ufficialmente l’attività sportiva organizzata dalla Volley Matera, Associazione Sportiva Dilettantistica, presieduta dalla giovanissima Sabrina Suglia e con a capo due importanti rappresentanti della Pallavolo, Rosario Braia e Vittorio Suglia che opereranno in qualità di responsabili tecnici.
Con Volley Matera ricominciamo la nostra attività, dopo la pausa estiva, per sviluppare al massimo la promozione della Pallavolo sia Maschile che Femminile su tutto il territorio materano e quindi creare attraverso l’attività agonistica un solido settore giovanile che possa competere a livello nazionale.
Nello specifico prenderemo parte a tutti i campionati di categoria – under 13/14/15/17/19 nel settore maschile e under 13/14/16/18 nel settore femminile – che si disputeranno sul territorio regionale; inoltre chiederemo, agli organi federali competenti, la partecipazione al campionato di serie D e di 1^ Divisione in entrambi i settori.
Il progetto Volley Matera comprende anche e soprattutto l’organizzazione dell’attività riservata ai bambini nella fascia d’età compresa tra i 6 e i 12 anni a cui sono riservate novità nell’ambito della programmazione: le unità didattiche saranno organizzate sulla base di sedute di psicomotricità, multi sport e minivolley. Le novità riguarderanno anche i genitori dei mini atleti a cui proporremo corsi di attività fisica durante l’allenamento del proprio figlio.
L’obiettivo principale è la crescita personale e tecnica dei giovani attraverso l’insegnamento di un corretto rapporto con il proprio corpo ma anche l’educazione allo sport e al sano agonismo da trasferire sia nella pratica sportiva che nella vita quotidiana.
Il principio regolatore delle nostre attività è un’aperta accoglienza nella diversità di valori e credenze delle persone che incontriamo, indipendentemente da razze, religioni e convinzioni politiche.
L’inclusione sociale è l’elemento determinante del progetto educativo che desideriamo condividere e realizzare sul territorio attraverso l’attività pallavolo; ci adopereremo per avviare l’attività di sitting volley come proposta di sport integrato.
Per realizzare tutto questo, il nostro staff, composto da tecnici e giocatori con alle spalle un significativo percorso di crescita e che può vantare esperienze maturate sui campi di serie A, è pronto ed entusiasta a mettere al servizio dei più giovani e del movimento pallavolistico la propria esperienza.
L’intero progetto sarà illustrato all’intera comunità in conferenza stampa dove saranno presentati anche i partner che con noi condividono questa avventura.
Infine, il presidente con tutto lo staff dirigenziale e tecnico è a disposizione per forti e interessanti collaborazioni con l’intero movimento sportivo cittadino e regionale (società, associazioni, enti, dirigenti e appassionati) affinché si possano creare sinergie utili al miglioramento e alla diffusione della pratica sportiva.