Mentre gira sul web la fotografia degli azzurri in posa…a centrocampo davanti alla tv che manda i Mondiali di Calcio in Russia, dove la repubblica pallonara non c’è, a Matera si attende la inaugurazione della Mostra itinerante del Museo del calcio di Coverciano. Un tuffo nel passato tra trofei, maglie, gagliardetti, foto da notti MAGICHE in bianco e nero e poi a colori che hanno dato soddisfazioni, con grandi allenatori a cominciare da quel Vittorio Pozzo che conquistò tre coppe del mondo e una una olimpiade(a Berlino) con gli azzurri in camicia nera. E poi i mondiali del 1982 con Enzo Bearzot in Spagna, con Marcello Lippi nel 2006 a Berlino, senza dimenticare le luci e le ombre agli europei con tanti campioni che per un motivo o un altro si sono giocati la carriera o hanno fatto fortuna centrando o mancando il goal decisivo. La mostra, che desterà l’attenzione di tanti, è stata promossa dalla Fondazione ‘’Matera-Basilicata 2019’ e con il supporto del manager della Figc Michele Uva-, da quanto riferito dal direttore generale Paolo Verri nella conferenza stampa omnicomprensiva di qualche giorno fa. Si attendono per l’occasione il tecnico della nazionale di calcio maschile Roberto Mancini e quello della nazionale femminile Milena Bartolini.Da un pallone all’altro con quello arancione,a spicchi del basket, con la presenza al PalaSassi del tecnico della nazionale Romeo Sacchetti con i ragazzi del Minibasket in piazza. E in serata all’auditorium cambio di pallone, più leggero e screziato a volte, con un campione della pallavolo come Andrea Zorzi che si esibirà…all’Auditorium. Appuntamenti da non perdere, come da programma che segue che rientra nell’evento ‘’Sport Storie, goals, schiacciate e canestri per Matera 2019’’ Prende corpo, intanto, la partenza del giro ciclistico d’Italia, sempre più internazionale, da Matera per l’11 maggio 2019. Da dove? Bella domanda. Siamo strapieni di rondò e probabilmente di cantieri… Qualcuno, burlone , suggerisce lo ‘’spinning’’ stanziale, magari facendo scorrere le immagini delle passate edizioni del Giro. L’ultima nel maggio del 2013 da Cosenza a Matera. Corsi e pedalate storiche. Attendiamo che la trattativa si chiuda.

IL PROGRAMMA

La magia e le emozioni che solo il sapore di imprese sportive straordinarie sanno darci rivivranno il 19 giugno a Matera per la sesta tappa di avvicinamento al 2019!

Partecipa all’inaugurazione della Mostra Itinerante Museo del Calcio di Coverciano che racconta i momenti più esaltanti e significativi dei 120 anni della FIGC attraverso i trofei vinti dalla Nazionale italiana di calcio e i simboli appartenenti ai giocatori più rappresentativi che hanno vestito la maglia Azzurra!
La mostra realizzata in collaborazione con il Polo Museale della Basilicata al “Museo Ridola” di Matera resterà aperta fino al 5 luglio dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 20.00 (chiuso lunedì mattina).

La pallacanestro ritorna protagonista in città con il Minibasket in Piazza e con Romeo Sacchetti, allenatore della Nazionale italiana di basket, che incontrerà tutti i giovani atleti del torneo.

A conclusione della giornata, ci aspetta il grande show del celebre ex pallavolista Andrea Zorzi che porta la pallavolo in teatro proprio nella Capitale Europea della Cultura 2019. La città di Matera è stata infatti negli anni ’90 la capitale anche di questo sport, grazie ai successi dell’indimenticabile PVF in Italia e in Europa.

Tim sarà main partner dell’iniziativa.

IL PROGRAMMA

ore 10.00
Sacchetti incontra i giovani atleti
PalaSassi

L’allenatore Romeo Sacchetti incontra i giovani atleti del Torneo Internazionale Minibasket in Piazza 2018, il torneo che ospita ogni anno migliaia di ragazzi provenienti da ogni angolo di mondo giunto ormai alla sua 26a edizione.

ore 19.00
Inaugurazione Mostra Itinerante del Museo del Calcio di Coverciano
Museo Ridola

Welcome speech ore 18.30. Taglio del nastro ore 19.00.
La mostra ospita l’esposizione dei trofei più rappresentativi della storia della Federazione Italiana Giuoco Calcio e prestigiosi cimeli legati ai campioni che hanno vestito la maglia Azzurra. Un percorso cronologico dei momenti più esaltanti e significativi della storia della FIGC attraverso il “racconto” dei trofei vinti dalla Nazionale italiana di calcio come le 4 Coppe del Mondo e la Coppa Europa 1968.

ore 21.00
Spettacolo teatrale “La leggenda del pallavolista volante” – Di Nicola Zavagli. Con Andrea Zorzi e Beatrice Visibelli
Auditorium Gervasio

Uno spettacolo in cui lo sport incontra il teatro e diventa metafora della vita: Andrea Zorzi detto “Zorro”, il pallavolista due volte campione del mondo e più volte campione europeo per la prima volta sale sul palcoscenico e ci racconta la sua grande avventura con la verve esplosiva dell’attrice Beatrice Visibelli.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Vi aspettiamo!
#sportstories19 #matera2019