Sfida a Matera nell’ultimo finesettimana per i 18 metri di tiro con l’arco al coperto con atleti provenienti dalle regioni vicine. Giovani e meno giovan si sono sfidati nella palestra della scuola di via Semeria, al rione Agna, con la precisione di sempre e e con i ”paglioni” che sono stati centrati da tutte le posizioni con gli archi (olimpico,nudo compound) e nelle specialità delle varie categorie maschili e femminili . L’iniziativa promossa dagli Arcieri Matera ha visto la partecipazione di atleti di altri sodalizi come Arcieri del Sud, Bernalda, Petramagna, Lucani di Potenza, Aquarium Team, Venosa 06, Arcieri della Murgia,Kalia, Appennino Lucano,Arcieri Rubis,del Vulture,della Sila, Team San Giovanni, di Rocca San Quirico,Arcieri Policoro, Queen Arca Club, Sagittario, Cus Cosenza,Black Archery Club, Appia Antica, Venosa, Amici di Remo. I numeri parlano di risultati di buon livello e con tante medaglie e sorrisi per tutti, anche per i più sfortunati che dovranno allenarsi ancora un po’. C’è tempo per gli Assoluti e per  le Olimpiadi. Ma siamo certi che qualcuno dalle nostre parti verrà fuori per i paglioni olimpici. Forza ragazzi. Robin Hood vi sta guardando…