La salute è il primo dovere della vita, parola di osteopata. E Maurizio Martina che ha fatto della tenacia, preparazione e simpatia le sue regole di vita ha deciso di spendersi per quanti, vuoi per il logorio del tempo o per errati stili di vita o altri segni della Provvidenza…, hanno qualche problema da risolvere quando si tratta di analizzare e riequilibrare posture e passare, dopo le valutazionei del caso al trattamento osteopatico, strutturale, viscerale e cranio sacrale. Termini tecnici che la dicono lunga su come trattiamo il nostro corpo, come ci muoviamo (fate movimento è tutta salute) e cosa dovremmo fare per mantenerlo in efficienza. Osteopata e osteopatia servono a rispondere in maniera efficace e scientifica in questo campo, mettendo da parte empirismo e praticoneria che lasciano il tempo che trovano, specialmente quando ci si affida al ”sentito dire”, ” fai o prendi questo …a me ha fatto bene” o,peggio, leggendo servizi e indicazioni da siti web gestiti spesso da ”pseudo esperti’ del corpo e della salute. E allora lo Studio di osteopatia aperto da un professionista, in via San Pardo a Matera, che si è fatto l’ossa sul campo dopo la laurea in ‘ Scienze motorie per la prevenzione e la salute” ,master , corsi e l’avvio dell’attività professionale per le diverse casistiche, è la risposta migliore per affidarsi in ottime mani. La gioventù e la voglia di fare sono dalla sua parte e l’apertura del centro, dotato di percorsi e attrezzature e ambienti per rispondere con efficacia a una vasta gamma di problematiche e per le diverse fasce di età, confermano – come ha detto Maurizio ad amici e parenti intervenuti alla inaugurazione- che sogni e progetti vanno perseguiti fino in fondo. Merito del suo impegno , di papà Donato e Rosanna, della sorella Valentina e di quanti hanno contribuito in maniera differente a raggiungere l’obiettivo. Il resto lo faranno, ne siamo certi, il passaparola e la vicinanza di don Peppe Calabrese, amico di infanzia di Maurizio che ha cominciato da qualche giorno la missione sacerdotale e ha benedetto l’attività. Cura del corpo, della spirito e della mente…Non a caso, mentre attendete o vi rilassate, potrete prendere e leggere un libro dal ”book crossing” con un progetto diffuso dall’associazione Allopera.Lo Studio serve anche a questo…Auguri.

COSA E’ L’OSTEOPATIA

L’osteopatia è una medicina manuale che interviene su dolori cronici causati da disfunzioi ad origine strutturale e dunque ossa, muscoli. legamenti e fasce,nonchè viscerale (intesa come la mobilità e la salute degli organi) e nervosa (creando equilibrio del sistema nervoso centrale e periferico).Esiste uno stretto collegamento tra questi sistemi tale che anche una piccola disarmonia possa generare un disordine posturale a sua volta causa di dolori che, con il tempo, possono diventare cronici.

E CHI E’ L’OSTEOPATA
L’osteopata non è un medico, non è un chinesiologo, non è un fiosioterapista. E’ un osteopata! Nel 2017, con la legge Lorenzin, l’osteopatia è stata finalmente riconosciuta come una professione sanitaria ma il percorso è ancora lungo:non se ne riconoscono le caratteristiche importanti quali il regime fiscale e pensionistico e la preparazione universitaria. Attualmente la formazione dell’osteopata e affidata a istituti privati supervisionati dal R.O.I- registro osteopati italiani- al fine di garantire un’acquisizione dele competenze, conforme alle norme dell’Organizzazione mondiale della Sanità.