Sarà Matera ad ospitare, il prossimo 16 settembre, la seconda tappa del roadtour More Than Pink, progetto pluriennale della Susan G. Komen Italia e dell’Associazione ItaliaCamp, nato in collaborazione con il Polo di Scienze della Salute della Donna e del Bambino della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma.

Il progetto premia idee e pratiche innovative nell’ambito della salute della donna, con particolare riferimento a tre ambiti: welfare aziendale, educazione e innovazioni.

L’iniziativa, che si terrà presso gli spazi di Casa Cava alle 11:30, rappresenta l’occasione per confrontarsi sui temi della prevenzione e tutela della salute femminile e per approfondire le modalità di partecipazione al premio, a cui è possibile partecipare fino al 30 settembre compilando il modulo sul sito dedicato al progetto.

Per ciascuna categoria verrà conferito il Premio More Than Pink del valore complessivo di 30.000 euro, di cui 15.000 euro in denaro e 15.000 euro in beni e servizi di tutoraggio e mentoring.

Il premio è suddiviso in tre sezioni: Welfare aziendale, per progetti che promuovano nelle aziende l’adozione, il potenziamento o l’ottimizzazione di strategie di responsabilità sociale in tema di salute; Educazione, con proposte innovative e programmi di prevenzione primaria e secondaria che, a partire dalla scuola, incoraggino i giovani a prestare attenzione alla tutela della propria salute e ad adottare stili di vita sani; Tecnologie e servizi innovativi, per progetti che introducano nuovi servizi o tecnologie in grado di migliorare i processi di diagnosi e cura nel campo della salute delle donne.

L’iniziativa è frutto di un lavoro iniziato oltre un anno fa con il progetto Think for Women’s Health con cui abbiamo organizzato a Roma, Milano, Bolzano e Matera i ‘PinkCamp’, momenti di confronto e di condivisione che ci hanno permesso di individuare i temi sui quali concentrare la nostra attenzione” ha affermato Riccardo Masetti, presidente dell’Associazione Susan G. Komen Italia.

Questo progetto racconta al meglio cosa voglia dire oggi fare innovazione sociale sul territorio, che per noi si esplicita nella capacità di mettere a sistema una serie di relazioni che, una volta interconnesse, possono sviluppare nuovo valore. Attivare l’impegno dei nostri partner in questa iniziativa ci ha permesso di sostenere percorsi di sperimentazione nel campo sanitario e di attivare sinergie che ci consentono di individuare soluzioni innovative su un tema di grande rilievo come quello della salute femminile.” ha detto Francesca Guida, Segretario Generale dell’Associazione ItaliaCamp.

Il progetto More Than Pink è patrocinato dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore di Sanità. Tra i soggetti che hanno sostenuto More Than Pink ci sono Invitalia Ventures e Cisco, partner finanziatori, oltre a Fondazione a Misura di Donna, Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del CONI e Confcommercio Alessandria che collaborano alla realizzazione del premio attraverso la messa a disposizione di beni e servizi di tutoraggio e mentoring.

All’evento, patrocinato dal Comune di Matera, dalla Regione Basilicata e dalla Fondazione Matera 2019, parteciperanno tra gli altri: Riccardo Masetti, Presidente di Susan G. Komen Italia, Antonio De Napoli, Presidente di Associazione ItaliaCamp, Raffaello De Ruggieri, Sindaco di Matera, Gaetano Torchia di Sviluppo Basilicata, Francesco D’Alema, Presidente Confindustria Giovani Basilicata, Rossella Tarantino della Fondazione Matera 2019, Maurizio Saturno dell’Ospedale San Carlo, Melania De Luca di Healthware International.

Maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione sul sito dedicato al progetto : https://italiacamp.com/nesso/more-than-pink/