Se, per sintetizzare il concetto, le fasce tendinee dei muscoli retti addominali si dilatano chiedetevi perché ma non fatene una tragedia. Quel problema ‘’estetico’’ può essere affrontato e rimosso con successo, rivolgendovi a degli esperti che vi consiglieranno come fare. Dell’argomento si parlerà venerdì prossimo a Matera, presso l’Università Nelson Mandela nel corso di una iniziativa promossa dall’associazione Allopera, con l’apporto di due addetti ai lavori come Maurizio Martina, osteopata e chinesiologo, ed Eustachio Pisciotta medico fisiatra . Il tema è poco conosciuto ma la problematica è diffusa. Saperne di più aiuta a prevenire e a intervenire nella giusta maniera,aldilà delle facili ironie da cabaret o da spiaggia sul “muscolo gran panzale anteriore’’e sui ‘’maniglioni dell’amore’’ del regno di Cicciolandia…

TUTTO SULL’INCONTRO INFORMATIVO DEL 15 DICEMBRE

Venerdì 15 dicembre 2017 alle ore 17,30 presso l’Università Nelson Mandela in via Dante 82 a Matera è in programma l’incontro formativo “Diastasi dei retti addominali”. Ingresso libero.
La diastasi addominale è una patologia che riguarda generalmente le donne che hanno avuto una gravidanza. In Italia e, dunque, in Basilicata, il numero delle donne che soffrono di questa patologia è in crescita ma, spesso, le neo mamme non sanno di esserne affette poiché non sono in grado di identificarne i sintomi e non conoscono la patologia stessa. Perciò Allopera, associazione culturale senza scopo di lucro con sede a Matera, organizza un incontro informativo rivolto in particolare alle neo mamme e future mamme, per dare loro la possibilità di essere a conoscenza di questa problematica e sufficientemente informate sui sintomi e la corretta modalità di prevenzione.
Due specialisti, il dott. Pisciotta, fisiatra ASM, e il dott. Martina, osteopata, ci parleranno della distasi in modo semplice e chiaro.

Programma dell’evento:
– Parte a cura del dott. Eustachio Pisciotta: introduzione della tematica, epidemiologia e caratteri principali della patologia: cos’è, quali sono le principali cause, come colpisce e come riconoscerla;
– Parte a cura del dott. Maurizio Martina: come prevenire la diastasi e quali sono le principali modalità di mantenimento e/o recupero dello stato di salute ottimale.
La partecipazione è totalmente gratuita. Tuttavia, durante l’incontro, sarà data la possibilità di lasciare un’offerta all’associazione Allopera, organizzatore dell’evento. Si ringrazia quanti vorranno prenotare e confermare la presenza a info@associazioneallopera.it o sulla pagina Facebook di Associazione Allopera.