“Il 2018 è l’anno “Europeo del Patrimonio Culturale” interessando pertanto il nostro territorio, la nostra identità, la nostra vita quotidiana, le città e i borghi, i paesaggi naturali ed i siti archeologici. Non si tratta soltanto di letteratura, arte e oggetti, ma anche dell’artigianato, delle storie, del cibo che gustiamo in compagnia. Insomma un anno per godere del nostro patrimonio imparando ad averne cura.”

Nel ricordalo, l’Onyx Ambiente, annuncia di voler realizzare, pertanto, “un programma di passeggiate per godere del nostro patrimonio imparando ad averne cura. Quindi conoscere, tutelare ed amare la nostra ricchezza culturale. Al ritmo della curiosità e stimolati dalla capacità di meravigliarsi, proponiamo quest’anno un viaggio riflessivo e responsabile, per apprezzare i cibi del nostro territorio, cogliere le qualità storiche, artistiche, letterarie e umane della nostra terra.”

La prima, che si terrà sabato 26 maggio “si snoderà, per un paio di ore, tra cisterne, iazzi e masserie nella confinante Murgia di Laterza, vicino il centro di Geodesia. Infine all’imbrunire degusteremo i prodotti della terra Murgiana, ospiti dello Iazzo Annunziatella.”

L’appuntamento è alle 16,30 al parcheggio di Villa Longo presso la stazione delle FAL di Matera, automuniti, con indumenti e scarpe comode, preferibile da trekking.

Per info e prenotazioni 338 894 0618, 3291133918

Massimo 30 partecipanti, contributo per la passeggiata € 15,00 (comprende passeggiata e degustazioni presso Iazzo Annunziatella).