Il cervello è l’arma più potente che abbiamo” ed in questo esclusivo caso il pacifismo non è opportuno praticarlo. Ma è un’arma e come tale è opportuno che venga tenuta sempre oliata ed in perfetto funzionamento. Le metodiche sono tante, in primis la lettura, ma non è da disdegnare (anzi) praticare il suo allenamento tramite il gioco.

Nella Città dei Sassi, a tal fine, da un pò di tempo, c’è un’opportunità in più. Una sorta di palestra per affinare l’arguzia, il ragionamento, divertendosi con gli amici. Cosa vuoi di più dalla vita? (a parte il nostro noto amaro, ovviamente).

E’ Matera Escape – Escape Room, la stanza degli enigmi, la prima in città che da tempo offre la possibilità di una sfida a se stessi (della durata di 60 minuti) nella “Casa di Zia Bruna” alla ricerca dell’eredità nascosta dalla paranoica parente districandosi tra enigmi e trappole varie. La trovate in Via Ugo La Malfa n.72 (nei pressi del Palazzo Comunale – https://www.facebook.com/MateraEscape/videos/1868491623373422/) .

Davvero una bella realtà urbana (provare per credere) che ora si è arricchita di un’altra “stanza”, per una sfida ancora più impegnativa, anzi di più…. una sfida “de paura”!

E’ stata, infatti, inaugurata in questi giorni una nuova camera dal tema horror, una stanza di un vecchio manicomio abbandonato : “Horror Story – The Abandoned Asylum“.

Come nella stanza principale di Matera Escape anche nella stanza horror il gruppo che decide di partecipare è circondato da misteri ed ha a disposizione solo 60 minuti per risolvere tutti gli enigmi nascosti e trovare l’unica via per la salvezza.

Ricordiamo che l’escape room è un luogo dove un gruppo di persone viene rinchiuso (volontariamente) con il solo scopo di uscirne, attraverso la risoluzione di enigmi disseminati in tutta la stanza.

Una sorta di videogame reale, senza bisogno di consolle e schermi luminosi, dove misurare la propria abilità di detective a caccia di indizi e soluzioni. La nuova stanza horror da cui “fuggire” . Proprio come nella famosa saga del film “Saw, l’enigmista” le persone potranno essere incatenate e liberarsi risolvendo gli enigmi.

Sul sito  (www.materaescape.it) nella parte dedicata a questa novità si annuncia lugubremente: “Qualcosa di davvero terribile è accaduto qui dentro, ci sono sangue e cose orribili ovunque. Qualcosa di ancora più spaventoso sta per accadere a voi e ai vostri amici se non uscite subito da questo posto. Eravate tutti insieme, solita passeggiata tra amici in centro ma questa volta la curiosità e la voglia di avventura vi hanno spinti ad entrare in un vecchio edificio. Poi all’improvviso una porta alle vostre spalle si è chiusa e vi ha bloccati dentro. Siete rinchiusi nel vecchio manicomio abbandonato! Si dice che dopo la sua chiusura un pazzo sia rimasto nascosto e mette alla prova tutti quelli che riesce ad imprigionare.
Solo se riuscirete a scappare sarete liberi.
Riuscirete a trovare l’unica via di uscita prima che sia troppo tardi?

I responsabili di Matera Escape Room -la premiata ditta Francesco Camardi & Giuseppe Capodiferro– ci dicono che ” questa stanza a tema horror era una richiesta fatta da diversi visitatori, siamo orgogliosi finalmente di presentarla,, con uno sconto di 10€ ai gruppi di 6 giocatori che sceglieranno di giocare negli orari dalle 15 alle 19, da giovedì 25 a domenica 28 maggio.”

E perfidiosetti, come non mai, aggiungono: “Finalmente è tutto pronto e non vediamo l’ora di rinchiudervi e lasciarvi al vostro destino… avrete il coraggio di affrontare il pazzo assassino che si nasconde nel vecchio manicomio abbandonato?

Fatevi sotto se avete coraggio, allora! Almeno una volta nella vita…mettetevi alla prova!

Perchè, come ci viene ricordato: “E’ un ottimo gioco per le serate tra amici e/o colleghi, per il Team Building aziendale e per ogni tipo di festa privata. Un nuovo modo intelligente di giocare in gruppo, perchè solo ragionando tutti insieme si avranno possibilità di uscire dalla stanza prima che scada il tempo. Il gioco è adatto a tutte le età e non è necessario -tranquilli i pigri- alcun sforzo fisico, ma -per l’appunto- solo ed esclusivamente il cervello”.

Per verificare all’ultimo minuto se la stanza è libera, per Info e prenotazioni: si può chiamare al numero 3311543784 , oppure visitare il sito www.materaescape.it  o ancora inviare un messaggio sulla pagina facebook  https://www.facebook.com/MateraEscape/?fref=ts .