Giovanni Scarola e Gianfranco Demola, consiglieri comunali diMatera saranno messi fuori dal Pd, che non è una porta girevole…Cosimo Muscaridola, segretario cittadino del Pd di Matera, lo aveva annunciato nel corso della conferenza stampa che ha preceduto quella del sindaco per la nuova giunta municipale. Un provvedimento da adottare nelle prossime ore. Ma Giovanni Scarola cerca di riprendere il confronto con un chiarimento e affida a tre righe questo passo.”Con la conclusione -dice Scarola- della verifica politica sul Governo della Città di Matera e la presentazione della nuova giunta , al fine di evitare inutili corsi e ricorsi che potrebbero comunque danneggiare l’immagine del Pd , mi autosospendo dal Partito in attesa di un auspicabile chiarimento”. Come andrà a finire? Muscaridola tra l’altro avevacommentato anche il comunicato diffuso dal consigliere Scarola preannunciando che lo stesso e De Mola, il primo eletto nelle liste del Pd e il secondo nella lista Matera 2019 per Adduce ma sempre iscritto al PD, saranno espulsi dal partito dopo aver preso atto delle scelte politiche. “Il partito -aveva commentato-non è una porta girevole e quindi pur rispettando le decisioni assunte non posso fare altro che procedere con l’espulsione di due rappresentanti che hanno preso le distanze dal nostro partito”. Domani è sabato. Attendiamo sviluppi.