Destra Lucana e Lista per la città in campo per Vincenzo Belmonte. L’uomo giusto al momento giusto, come riporta la nota seguente, in una fase di disorientamento politico aggravato dall’inchiesta “Suggello’’ della Magistratura e della Guardia di Finanza di Matera che hanno scoperchiato il classico vaso di “Pandora’’ di una questione morale legata al mondo della Sanità. I processi si fanno nelle aule dei Tribunali e attendiamo, frase fatta, che la Giustizia faccia il suo corso. E con il presidente della giunta regionale, Marcello Pittella, sospeso dall’incarico, perché coinvolto nell’inchiesta e costretto, almeno per ora, a soprassedere alla ricandidatura per il Pd o per una coalizione di centro sinistra che non poteva contare su Liberi e Uguali. Proprio perché contrari perché si candidasse. E gli altri la Lega sta lavorando a una coalizione di centro destra.Prima il programma e poi i nomi. Tra questi ( è comparso su La Gazzetta del Mezzogiorno di oggi) quello dell’avvocato Emilio Nicola Buccico, un politico navigato che racchiude gran parte della storia della destra di Basilicata. Poi il M5S se ne sa poco o nulla. E cosi per gli altri. Se ne riparla più in là. Vincenzo Belmonte c’è…

Comunicato Stampa

L’inchiesta giudiziaria ” Suggello” ha posto fine ad una vera e propria era
politica, iniziata sin dal 1970.
Mai nome utilizzato per accertamenti degli inquirenti è stato più profetico di questo.
Con l’arresto ai domiciliari del Governatore sospeso, Marcello Pittella, si apre ora e per tutti un scenario tutto nuovo.
La storia politica ed amministrativa della classe dominante lucana termina miserevolmente, molto peggio di tutti gli altri scandali del passato recente o meno.
Caduta non nelle cabine elettorali, come da tempo doveva essere e per opera di lucani, ma per il coraggio di tutti gli attori positivi della vicenda chiamata appunto “Suggello”.
Conseguentemente, non bisogna perdere ulteriormente tempo. Si individui sin da ora il portabandiera, il vessillifero, per il centrodestra. Il candidato a Governatore della Lucania e gli stessi candidati per le rispettive liste di centrodestra.
Appuntamento importante per tutti i lucani, che deve essere anche il momento del cambiamento per una nuova Lucania, per noi, per i nostri figli e per i figli dei nostri figli.
L’uomo politico che deve rappresentare partiti, movimenti politici regionali e liste civiche intorno ad un progetto, e intorno a lui donne e uomini liberi.
Che possano farsi riconoscere dagli elettori da subito, andando in giro per tutti i 131 comuni della nostra regione, sin sulle spiagge e fin sulle vette per più alte dei nostri monti. Insomma dappertutto.
Destra Lucana e “Lista per la Città” hanno le idee abbastanza chiare in questa direzione, e senza voler mancare di rispetto ai tantissimi uomini e donne politici altrettanto autorevoli di questo schieramento che pur ci sono, una propria proposta l’hanno già lanciata qualche settimana fa ed ora, alla luce anche della gravissima situazione in atto, ribadiscono la loro convinzione che possa essere proprio Vincenzo Belmonte l’uomo giusto per battere finalmente gli schieramenti avversari.
La sua storia politica e personale fanno di lui un autentico candidato vincente, capace di dare la svolta radicale contro un sistema politico/clientelare, che di fatto ha affossato un intero popolo e il suo futuro, e anche la sua stessa immagine. Belmonte, con i suoi valori di sempre, siamo convinti, porterebbe il centrodestra alla vittoria sicura.

06/07/2018

Alessandro Caprara
” Destra Lucana ”

Antonio Vigilante
“Lista per la Città ”