• Dopo la scoppola elettorale del 4 marzo scorso, che ha ridimensionato ruolo e consensi dei partiti tradizionali, e la nomina del commissario prefettizio Vittorio Lapolla alla guida dell’Amministrazione comunale ci sono sette realtà di impegno culturale e politico che intendono lavorare per un cambio di passo. Servono programmi su priorità e professionalità che vogliono metterci il cuore, la testa e la faccia. Ne è una conferma la nota diffusa dai movimenti civici AltaMurgia,Energie per Altamura,Idea Sud,L’Albero della Libertà, Progetto 2030 e SiAmo Altamura . Auguri. E un invito alla coerenza . L’esperienza di Matera ha mostrato potenzialità e limiti. Ma quella della città dei Sassi, con le influenze da collegio unico regionale ,ha portato ad altri risultati e Matera 2019 ne sta pagando le conseguenze. Auguri di buon lavoro ai promotori del progetto alternativo altamurano. La ‘’Leonessa’’ di Puglia ha bisogno davvero di un cambio di passo.

 

 

 

COMUNICATO STAMPA​​​​​​​              

Convergenza d’intenti per una concreta proposta civica di Governo per Altamura.

 

Per rispondere con una proposta concreta, limpida e credibile alla richiesta di discontinuità e integrità emersa dall’ultima consultazione elettorale, i movimenti di seguito indicati, marcando netta distanza dai soggetti politici che hanno negativamente condizionato le ultime esperienze di amministrazione cittadina, convergono su un modello di governo cittadino animato da passione, competenza e un profondo senso di appartenenza alla comunità e che pone al centro della propria visione la cultura, il turismo e il territorio.

Ha preso corpo, tra i tanti promotori, la consapevolezza che Altamura meriti un deciso cambio di passo, una reale evoluzione che riporti i giovani e le famiglie ad avere prospettive e nuove opportunità di crescita.

Il dialogo ed il coinvolgimento di tutti i cittadini, in questa fase, è una priorità assoluta per creare e attuare una nuova idea di Città. Una Città che torni ad avere un interesse assoluto: il futuro dei nostri figli la qualità della loro vita e delle future generazioni.

E’ nostro profondo desiderio che avvii un confronto aperto su proposte programmatiche, su idee e visioni  provenienti dal mondo delle imprese, delle professioni, delle associazioni e dei movimenti politici e culturali.

 

I gruppi aderenti

  • AltaMurgia
  •  
  • Energie per Altamura
  • Idea Sud
  • L’Albero della Libertà
  • Progetto 2030
  • SiAmo Altamura