VENERDì 16 FEBBRAIO 2018
ore 20.30
IAC – Centro Arti Integrate
Via Casalnuovo 154, Matera

con Dino Paradiso e Andrea Santantonio

Il Venerdì allo IAC ritorna con il secondo appuntamento ed ospita Dino Paradiso, comico lucano, la cui formazione come ama dire di sé, avviene sulla strada.

Una discussione che si preannuncia, ovviamente, simpatica, una conversazione che Dino farà in dialogo con Andrea Santantonio, sul suo ruolo di artista, sulla sua formazione, sull’origine di questa passione che è diventata un lavoro, di come il suo cabaret sia non solo occasione di semplice ilarità ma anche di riflessione profonda, il tutto accompagnato da suoi interventi cabarettistici.

Biografia (per chi ancora non lo conoscesse)

Dino Paradiso nasce in Basilicata a Matera nel 1979. Studia e si laurea in Scienze Politiche a Bari. La sua formazione è avvenuta “sul campo”, cioè per strada.
Il suo cabaret è infatti frutto dello studio dei personaggi che si incontrano quotidianamente sotto casa, al mercato, al bar.
Nel 2006 dopo aver iniziato a girare per la piazze in spettacoli di Paese, perfeziona lo studio del teatro comico frequentando la scuola di teatro comico “Comic Lab”, diretta dalla grande Serena Dandini.
Qui la svolta che lo porta ad esibirsi all’interno di importanti programmi tv come Colorado, Made in Sud e tanti altri.
Il cabaret diventa fonte di riflessione più raffinata e permette al comico Dino Paradiso di esprimersi sui temi attuali con pensieri di grande profondità, che portano ad interrogarsi.
Quando faccio una battuta punto al silenzio che la segue“. É un ruolo impegnato quello del cabarettista, che prende una posizione e si esprime liberamente.

La gente che è la parte più importante degli spettacoli di Dino è la fonte e l’utenza. Studiando la gente, i suoi modi di fare e di dire, soprattutto, che Dino scrive e interpreta i suoi spettacoli.

“La gente ride, ma ride di se, questo faccio io, li faccio ragionare dei loro errori e delle loro strane abitudini di consumatori. Meglio se si considerassero consum-attori.”

Ingresso: 8 €

Prenotazione Obbligatoria:
3343558556, info@centroiac.com