Primo tour di concerti del Basilicata Circuito Musicale nei luoghi storici della nostra regione.

La Brass dell’Ensemble Gabrieli diretta da Saverio Vizziello eseguirà musica rinascimentale nei luoghi più suggestivi della Basilicata.

Martedì 20 Giugno primo appuntamento nella splendida Abbazia di san Michele a Montescaglioso, giovedì 22 Giugno nel Castello del Malconsiglio di Miglionico e venerdì 23 Giugno nel Castello di Isabella Morra di Valsinni.

Saranno eseguite musiche di Giovanni Gabrieli, Tylman Susato, Claude Gervaise, William Byrd e Pasquale Vittorio eseguiti con tutta la gamma degli strumenti di ottoni (trombe, trombini, flicorni, corni, tromboni, eufonio, tuba e percussioni rinascimentali).

Illustrerà in ogni concerto (previsti 15 concerti in tutta la Basilicata ) i luoghi con le sue notizie storiche Pietro Bitonti dell’Associazione Dimore Storiche Italiane e del “Museo in viaggio in Basilicata” di San Mauro Forte.

I concerti sono realizzati grazie ai contributi del Ministero dei Beni e le Attività Culturali (fondi Fus), La Regione Basilicata (Legge regionale dello spettacolo dal vivo) e i comuni che ospitano i concerti.

Gli esecutori della Brass dell’Ensemble Gabrieli:

Trombe: Nicola Ferri, Giulio Amico Padula, Salvatore Picchierri, Felice Tamborrino e Pino Di marzio
Corni : Tiziana Malagnini e Pasquale Picchierri
Tromboni : Gianni Costa, Rocco Angelillo, Domenico Lauria, Luca D’Oronzo
Tuba : Giuseppe Scarati
Percussioni: Pasquale Tamborrino

I Luoghi storici:

L’Abbazia di San Michele Arcangelo a Montescaglioso è un luogo dalla storia antica; le origini del sito sono databili durante l’Alto Medioevo. L’imponente struttura architettonica suggerisce l’importanza assunta dal cenobio nel corso dei secoli. L’Abbazia infatti vanta la frequentazione di importanti personaggi storici ed è stata un centro di cultura importante nel corso del XVI secolo. Oggi è sede di eventi di vario genere che mantengono vivo il fermento culturale di Montescaglioso.
Il Castello di Miglionico, tradizionalmente detto del Malconsiglio, è un complesso fortificato la cui costruzione ha avuto inizio a cavallo tra l’VIII e il IX secolo; i successivi interventi di ampliamento della struttura, realizzati tra il 1100 e il 1400, hanno caratterizzato l’architettura del castello la cui cinta muraria è chiusa da sette imponenti torrioni, diversi quanto allo stile secondo le diverse epoche di costruzione. Posseduto nel tempo da famiglie di grande blasone e personaggi storici illustri, nel 1485 fu teatro della famosa Congiura dei baroni che oggi viene rievocata al pubblico grazie a moderne installazioni multimediali.
Il Castello di Valsinni domina il borgo dell’antica Favale San Cataldo, dominante la confluenza del Sinni al mare Jonio. Alcuni elementi dell’antica struttura recano lo stile delle fortezze di epoca aragonese, tuttavia le origini del complesso sono ben più remote e vengono fatte risalire dal Croce all’epoca romana.
Appartenuto a famiglie illustri tra cui quella dei Morra, il castello è stato dimora e poi prigione della grande poetessa Isabella Morra, icona di un’emancipazione femminile ante litteram.
Attualmente la famiglia Rinaldi, che ne è proprietaria, si prodiga insieme alle locali associazioni per la valorizzazione culturale dello storico sito.

Tutti concerti saranno ad ingresso libero