Un saggio  per mostrare il percorso di un intero anno.

Sogni, desideri e paure il tena della performance che vedrà in scena oltre cinquanta protagoniste dai 4 anni in su organizzato l’associazione Asd Oltredanza – progetti in movimento presenta al pubblico domani – sabato 17 giugno – con inizio alle 20.30.

Uno spettacolo corale, ad ingresso  libero, ospitato al Centro sportivo Marcosano – in contrada Parco Gattini, Strada Provinciale per Gravina.

Sono venticinque le danzatrici che si esibiranno sul palco. Le coreografie di Rossella Iacovone, installazioni liberamente ispirata alle opere dell’artista Enrico Benaglia, offriranno suggestioni e rimandi ad antiche forme di spettacolo come il Teatro delle Ombre cinesi.

“Fra chi si esibirà sul palcoscenico e chi ha lavorato alle scenografie, alle luci, alla musica che sarà eseguita dal vivo – afferma Rossella Iacovone, coreografa e direttore artistico di Asd Oltredanza – progetti in movimento – il nostro saggio di fine anno impegna oltre cinquanta fra professionisti e allievi della scuola di danza. Dalle più piccole fra le ballerine, che hanno solo 4 anni, ai professionisti tutti hanno profuso energie e passione. Adesso vogliamo condividere il nostro lavoro con il pubblico, che invitiamo a raggiungerci al Centro sportivo Marcosano per una serata all’insegna della danza”.

In un’atmosfera magica e surreale, le danzatrici condurranno il pubblico nell’esplorazione dei sogni: da quelli dei più piccini, puri e incontaminati, fino ai sogni degli adulti, spesso condizionati dalle paure. Lo spettacolo è un invito a cogliere il mondo con gli occhi dei bambini: per ritrovare l’autenticità e la bellezza delle piccole cose, per tornare a sognare con coraggio.

 

Informazioni:

SOGNI, DESIDERI E PAURE

Spettacolo di fine anno di danza classica, contemporanea e propedeutica, installazioni luci e con accompagnamento di musica dal vivo.

 

Sabato 17 giugno 2017

Centro sportivo Marcosano (in Contrada Parco Gattini – Strada Provinciale per Gravina)

Ore 20:30

INGRESSO LIBERO

 

Coreografie di: Rossella Iacovone

Con la collaborazione di: Serena di Lecce

Collaboratori / organizzatori: Mariana Vizziello, Adele Tolisano, Adele Paterino

Scenografie a cura di: Antonello Tolisano

Interprete: Piero Abitante