Sarà inaugurata sabato 16 dicembre 2017 ore 18.00, presso la chiesa rupestre Madonna delle Virtù, nei Rioni Sassi, la  mostra “Marmo, oli, sogni e carezze” di Vincenzo Lo Sasso.

Un omaggio alla Capitale europea della cultura 2019 la, che sarà , composta da 55 opere che comprendono sculture in marmo, stampe fotografiche, quadri olio su tela, “schegge di cielo” in alluminio e un enorme sole realizzato con tecnica mista e manipolazione di metalli.

L’iniziativa, ideata e progettata dall’ artista Vincenzo Lo Sasso, è promossa dalla Regione Basilicata e organizzata dal Circolo La Scaletta e dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019, in collaborazione con Ossola Marmi e Graniti, Comune di Vaglio Basilicata e Museo delle Antiche Genti di Lucania.

Vincenzo Lo Sasso, artista poliedrico, è nato a Taranto, da padre lucano e madre piemontese. Dopo gli studi in architettura a Milano, ha lavorato negli Stati Uniti d’America e in Europa come fotografo per numerose riviste, tra cui Vogue Italia, multinazionali, note aziende di moda e grandi nomi della canzone italiana: Eros Ramazzotti, Gianni Morandi, Anna Oxa e Spagna. Da circa vent’anni si dedica completamente all’arte, le sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private. Attualmente è il direttore artistico e della fotografia del movimento culturale “Il Nuovo Rinascimento”.

La mostra potrà essere visitata fino al prossimo 12 gennaio.