Ammirare fotografie sorseggiando un caffè o una tisana. Dal 22 dicembre sarà possibile questo connubio grazie alla collaborazione tra la caffetteria MINNAMORO di Salvatore Dambrosio, ad Altamura e gli scatti di Carla Cantore.

Alle ore 19,00 sarà possibile incontrare la fotografa  la quale presenterà, dopo le numerose tappe (Matera, Bari, Brindisi, Malta, Milano), il suo ultimo progetto sociale, frutto di una ricerca durata tre anni,  “MIRRORLESS – senza specchio” reportage durato sei mesi tra il 2014 e il 2015- nel Centro “G. Gioia” per documentare la metamorfosi, emotiva e anche fisica, dei pazienti che hanno intrapreso questo particolare cammino di guarigione, la testimonianza di questo percorso è un volume fotografico che raccoglie intense immagini e testi di medici esperti nel settore.

La fotografa ci ha raccontato che “In questo lungo percorso ha avuto modo di incontrare una gioia. Ascoltando le loro storie di vita ordinaria, quasi banali, ha visto come una vita può diventare qualcosa di straordinario per il semplice fatto che è stata vissuta, affrontata con coraggio e quindi cambiata. Ha visto in questi ragazzi una forza e una determinazione nel prendere contatto con il loro disagio, mettere le mani nel loro dramma, fuori dal comune: attraversando la paura e la speranza, il pianto e il sorriso, il rifiuto e l’accettazione. E li ha visti accogliere l’abbraccio, la speranza, il sorriso.”

Interverranno in tale evento Carla Cantore autrice/fotografa e Giuseppe Magistrale psicologo/psicoterapeuta per conversare sul progetto e sulla relativa esposizione di alcune fotografie che resteranno in mostra fino al 22 febbraio 2018.

Vi aspettiamo in Via Scipione Ronchetti, 27 – 70022 Altamura (Ba)