Proseguono a Miglionico, come da scaletta, gli incontri letterati programmati, nell’ambito della rassegna “Contaminazioni letterarie”, dall’Associazione “Culture in Movimento”,  una iniziativa  che vede la presenza di autori affermati in campo nazionale e che si avvale della collaborazione della Libreria dell’Arco di Matera.

Venerdì 25 agosto 2017 tocchera’ alla catanese Marilinina Giaquinta presentare i suoi racconti della raccolta “Malanotte” edito da Coazinzolapress, da ognuno dei quali riesce a trasmettere con un realismo disarmante scampoli di vita reale che racchiudono drammi personali e famigliari dinanzi ai quali la distratta società odierna spesso preferisce voltare la testa.

Marilina Giaquinta, invece, ritiene di guardarci dentro alla mente e al cuore di quelle persone, e ne coglie ansie e speranze, rimpianti e rassegnazione con un approccio che certamente non è compassionevole, ma di incessante bisogno di trasformare in denuncia quei fenomeni che senza dubbio stanno condizionando la convivenza civile di questo ventunesimo secolo.

L’autrice è una poliziotta, vice questore di Catania, e  i suoi racconti parlano di vicende quotidiane vissute nell’esercizio delle proprie funzioni di dirigente della Polizia di Stato, la testimonianza di una sensibilità che neanche una rigida divisa riesce a nascondere.

Di questo e di altro si parlerà con Marilina Giaquinta, con Maria Grazia Ventura e Maria Grazia Dalessandro dell’Associazione “Culture in Movimento”.