Si terrà Domenica 17 dicembre a partire dalle ore 19,30 nell’auditorio del Castello del Malconsiglio il gala’ organizzato dall’associazione “Culture in Movimento” di Miglionico, a conclusione delle numerose attività culturali che si sono svolte durante il 2017.

Quest’anno il gala’ sarà dedicato alla riconoscenza e all’accoglienza.

Infatti, come ha spiegato la presidente dell’associazione Graziana Ventura, sarà l’occasione per ringraziare pubblicamente tutti coloro che a vario titolo hanno sostenuto le attività che sono state realizzate.

Gratitudine che verrà rivolta anche agli artisti e agli scrittori che si sono resi disponibili a presentare i loro libri o a allestire le mostre nei locali dell’associazione.

Durante la serata verrà destinato ampio spazio all’accoglienza e difatti -hanno tenuto a far sapere dallo staff di “Culture in Movimento”- sono stati invitati a partecipare anche tutti gli immigrati presenti sul territorio, a ognuno dei quali verrà dato un dono personalizzato.

Sono una quarantina gli immigrati ospitati nel locale centro di accoglienza “La Torre”, una percentuale piuttosto elevata se relazionata alla popolazione di Miglionico e per tale ragione -ha detto la presidente Ventura- abbiamo pensato di dedicare anche a loro la nostra serata di festa e ciò, a prescindere dal credo religioso di ognuno.”

Quella della natività, e tutto ciò di cui è contornata, infatti, e’ una tradizione che noi intendiamo enfatizzare proprio per auspicare un più ampio coinvolgimento all’interno di un progetto di integrazione e di accoglienza.

La scaletta prevede anche la lettura di alcune poesie sul tema dell’immigrazione che verranno tradotte in più lingue proprio a beneficio dei richiedenti asilo.

Ma il “Gala’ dell’accoglienza e della riconoscenza” di Culture in Movimento sarà anche altro, e difatti ci penseranno la cantante lirica Gianna Racamato e la pianista Loredana Paolicelli a dare un significato a quelle emozioni che
l’associazione di Miglionico promette di alimentare durante l’intera serata.