La comunicazione al tavolo convocato presso il ministero dello Sviluppo economico da parte di Ferrosud di aver conseguito una commessa che garantirà ai lavoratori continuità fino al 31 dicembre 2018. Una buona notizia che lascia ben sperare per il futuro della storica azienda metalmeccanica materana.

“E’ evidente che ciò non può bastare –ha dichiarato in proposito il Consigliere regionale Cifarelli che ha partecipato all’incontro romano con sindacati ed azienda per conto del presidente Pittella.

Il futuro della Ferrosud resta legato ancora a troppe incognite, prima tra queste la persistente condizione di concordato preventivo, nonostante l’impegno del management aziendale cui va dato atto dell’impegno fin qui profuso. Ho già comunicato al presidente Pittellaha proseguito Cifarellil’esigenza che la Regione resti al fianco dell’azienda e dei lavoratori per favorire ogni utile iniziativa affinché Ferrosud possa essere protagonista sul mercato di riferimento proseguendo nell’utile lavoro di contatto con il Governo per quanto attiene le commesse di rilevanza nazionale ed assumendo direttamente l’iniziativa su quelle che possono essere le opportunità locali.

“Ferrosud rappresenta una parte significativa della storia industriale della città di Matera e della Basilicata –ha concluso il capogruppo del Partito Democratico– che merita una attenzione non di circostanza. Il confronto tra le parti, dunque, dovrà proseguire avendo come orizzonte la fuoriuscita definitiva dell’azienda dalla situazione di precarietà in cui versa da troppo tempo”.