Il direttore generale del ” LAB” l’Agenzia per il lavoro di Basilicata, Antonio Fiore, ha le idee chiare su come far girare (fino a ieri a vuoto o quasi) il meccanismo che regola domanda e offerta di lavoro, con i giovani cervelli pur formati da noi costretti ad andare fuori, e con le imprese che hanno difficoltà a trovare le figure professionali che occorrono. Lasciando da parte , con tutti i limiti che lo contraddistinguono, lo spot ” Buona scuola e e alternanza scuola-lavoro” Fiore lavora sul campo per la formazione qualificata e mirata a ridurre le distanze tra domanda e offerta di lavoro. ” Quello del rapporto avviato con la Germania – ha detto Fiore- per selezionare giovani professionalità da inviare a periodi formativi e poi occupazionali in strutture sanitarie tedesche è un passaggio importante di quanto possiamo fare sul piano della concretezza, lavorando su criteri selettivi e motivazionali. E le schede tecniche sui requisiti richieste e sull’offerta formativa, contrattuale, assicurativa e previdenziale proposta dal mercato del lavoro tedesco è un esempio ”serio”e credibile di come far incontrare domanda e offerta. Naturalmente non ci fermeremo solo alle figure sanitarie, ma guardiamo anche ad altre professionalità e a rivedere l’impostazione della rete dei centri per l’impiego”. Il lavoro di Antonio Fiore, manager di qualità e con trascorsi amministrativi di assessore al bilancio al Comune di Matera nella Prima Repubblica, è nella produzione di atti e soluzioni messe a punto dai settori di forte impatto sociale a quelli innovativi. E domani 3 novembre figure come Franco Di Ginosa, un lavoro prezioso e costante il suo per un mondo del lavoro che da Matera, dalla Basilicata, guarda all’Europa e al Mediterraneo, insieme ad altri funzionari regionali e del mondo sanitario e infermieristico, verificheranno sul campo quanti ” Ja”, ‘Sì” ci saranno all’offerta avanzata dalle autorità tedesche per formarsi e lavorare con contratti ”chiari” e ”sostanziosi” nell’offerta nella grande clinica di Dresda, nella parte Orientale della Germania. Quanto alla lingua non è un problema. Se ce l’hanno fatta, a impararla, tanti materani e lucani nell’immediato dopoguerra significa che è possibile. E poi la cancelleria Angela Merkel ha imparato l’italiano, visto che ogni estate o quasi fa le ferie a Ischia. Potrebbe farle anche a Matera… Date un’occhiata al bando e iscrivitevi. Ne riparliamo al vostro ritorno. I voli da Bari per la Germania ci sono e sono frequenti. Ja?

 

AGENZIA REGIONALE

LAVORO E APPRENDIMENTO BASILICATA

REGIONE

BASILICATA

Zentrale Auslands –

und Fachvermittlung (ZAV)

SELEZIONE INFERMIERI IN GERMANIA

e

Informazioni su “Vivere e lavorare in Germania”

ll Servizio di Collocamento Internazionale della Germania ZAV in collaborazione con il Servizio EURES della Regione Basilicata e l’Agenzia LAB – Centri per l’Impiego, organizzano per i giorni 2 e 3 novembre 2017 un evento d’informazione su “Vivere e Lavorare in Germania” ed un reclutamento mirato finalizzato all’assunzione di n. 12 infermieri per un offerta di lavoro in Germania.

La Klinik Bavaria di Kreischa è alla ricerca di infermieri da inserire nei propri organici per una interessante opportunità lavorativa in Germania nel land della Sassonia. La clinica non utilizza nessuna agenzia di intermediazione o di servizi quindi non ci sono costi nascosti.

La Klinik Bavaria Kreischa

Possiede un proprio team di insegnanti della lingua tedesca come lingua straniera ed assistenti/traduttori nell’ambito del Progetto Cooperazione Internazionale della

clinica Bavaria, che da 4 anni si occupa con successo di inserimento di personale qualificato straniero da inserire nei propri organici.

La Klinik Bavaria è un Ospedale specialistico privato di riabilitazione annoverata tra le cliniche più grandi a livello nazionale.

La località di Kreischa è situata nell’area centro orientale della Germania ed è una località attrattiva, sia per lavorarci che per viverci ed è collocata tra romantiche

località ideali per la cura dei pazienti. Kreischa si trova nei pressi della città di Dresda (solo 7 km), il capoluogo della Sassonia e della svizzera Sassone. Già dall’inizio

del corso intensivo della lingua tedesca, i soggetti selezionati saranno assunti dalla Klinik Bavaria Kreischa.

Requisiti richiesti:

? Laurea in scienze Infermieristiche o diploma d’infermiere professionale equivalente;

? Motivazione per integrarsi in un’altra cultura ed in un altro ambiente lavorativo;

? Conoscenze della lingua tedesca al livello A2 (livello desiderabile), ma la mancanza della conoscenza del tedesco non è condizione di esclusione;

? Impegno nel migliorare la conoscenza della lingua tedesca;

La Klinik Bavaria Kreischa offre:

? un periodo d’inserimento al lavoro nella clinica con supporto in lingua italiana da parte di traduttori della clinica;

? un corso gratuito di tedesco pratico fino al livello linguistico B2 (con corso online fino al livello A2 per coloro che non conoscono il tedesco) conforme al

QCER – Quadro Comune Europeo di Riferimento-, finanziato ed organizzato dalla clinica;

? a partire dall’inizio del corso a Kreischa e durante tutta la fase di apprendimento del tedesco un salario di € 1.645,00 lordo;

? gestione delle pratiche sia per la verifica dell’equivalenza del titolo di studio universitario (comprese le traduzioni), sia per l’autorizzazione all’utilizzo del

titolo tedesco (riconoscimento della professione);

? Dopo l’ottenimento della qualifica ufficiale in Germania: contratto a tempo indeterminato nell’ambito della clinica indipendentemente dal reparto di assegnazione,

con una retribuzione fino ad € 2.458,00 lordi, con un impegno vincolante di 24 mesi;

? Supporto da parte del personale della clinica nell’inserimento in reparto e corsi di formazione tecnica specialistica;

? Alloggio in affitto in appartamenti condivisi a prezzi agevolati.

Altre figure ricercate dalla Klinik Bavaria:

Operatore Socio Sanitario 1 – (Assistente-infermieri);

Fisioterapisti;

Tecnici di laboratorio biomedico;

Tecnici di radiologia medica;

Esperti in dietologia.

Programma delle selezioni che si terrano a Matera presso la Biblioteca Provinciale – P.za V. Veneto

2 Novembre ore 9,30: Vivere e Lavorare in Germania. Presentazione del paese Germania a cura degli esperti dello ZAV – Servizio di collocamento internazionale

per l‘impiego della Germania e del Servizio Eures della Regione Basilicata e colloqui con coloro che in possesso di altri profili professionali, non

collegati alla selezione di infermieri o delle altre figure ricercate dalla Bavaria Klinink sono interessati ad una esperienza di lavoro in Germania; solo a titolo

di esempio: ingegneri meccanici o elettronici, informatici, farmacisti, elettricisti, manovratore gru, chef, camerieri, ecc.; Per queste figure è richiesta la

conoscenza del tedesco, anche a livello A2;

3 Novembre ore 9,30: Selezione Infermieri per la Bavaria Klinink di Kreisha. Presentazione della clinica ed avvio dei colloqui di lavoro per infermieri e per

le altre figure tecniche ricercate dalla clinica a cura degli esperti dello ZAV della Germania e della Klinik Bavaria di Kreischa;

Per le candidature alla selezione di infermiere e delle altre figure richieste dalla Bavaria Klinink di Kreisha, è possibile inviare in italiano:

? Richiesta di partecipazione alla selezione;

? lettera di motivazione e curiculum vitae;

? copie dei titoli posseduti: diplomi, laurea, specializzazioni;

? diploma della lingua tedesca in caso di possesso;

La documentazione deve essere inviata via e-mail, ai seguenti indirizzi:

zav-ips-sachsen@arbeitsagentur.de ;

servizioeures@lab.regione.basilicata.it

Coloro che sono in possesso di altri profili professionali, e sono interessati ad una esperienza di lavoro in Germania, devono inviare una

email, agli indirizzi sopra indicati – specificando nell’oggetto ZAV – candidatura Matera – per la richiesta di partecipazione ai colloqui del

pomeriggio del giorno 2 novembre, allegando il proprio CV in lingua inglese o tedesco.

In alternativa possono presentarsi direttamente ai colloqui muniti del CV.

1 Gli OSS possono partecipare alla selezione soltanto se la formazione ricevuta ha avuto una durata di almeno 2 anni;

COLLEGIO DI MATERA COLLEGIO DI POTENZA

Il servizio Eures della Regione Basilicata e della Agenzia per il lavoro LAB hanno organizzato a Matera un evento di due giorni il 2 e 3 novembre per la selezione di infermieri ed altre figure professionali della sanità per una clinica tedesca. E’ la ??Klinik Bavaria di Kreischa, una città della salute a cinque stelle, come potrete verificare visitando il sito wex della struttura polispecialistica.

L’evento è organizzato con il Ministero del Lavoro della Germania (ZAV) che viene a Matera con propri funzionari per la due giorni di eventi. Il 2 è in calendario il seminario di presentazione sulla Germania e dei programmi europei di mobilità ??e selezione di altre figure di altri settori e il 3 novembre la presentazione della clinica e selezioni di infermieri ed altre figure sanitarie