Dalla città della musica, Montescaglioso, a quelle dei concerti dove la tradizione classica, il bel canto echeggiano in grandi teatri come la Fenice di Venezia, o tra piazze, gazebo, arene valli e lagune del Veneto. Un priveglio che tocca all’orchestra di fiati Rocco D’Ambrosio di Montescaglioso diretta dal maestro Giovanni Pompeo, al quale va dato atto di aver lavorato sodo per un progetto “Rossini-Verdi and friends Inauditi” che ha conquistato le direzioni artistiche delle città del Brenta. Da cosa nasce cosa, come si suol dire, e per i musicisti montesi che hanno il sostegno della comunità locale e dell’amministrazione guidata dal sindaco Vincenzo Zito, si aprono prospettive interessantI che possono fare da apripista per scambi culturali legati a un turismo di qualità. Pensiamo a quanto ascoltato a Monte e a Matera dal critico Vittorio Sgarbi per mostre tematiche e formazione di qualità. Disponibilità rimaste finora a livello di buone intenzioni, come accaduto per Matera 2019. Ma questa è una nota stonata… Preferiamo ascoltare i musicisti dell’Orchestra di fiati ” Rocco D’Ambrosio” ,che hanno conquistato anche il celebre jazzista Paolo Fresu con il concerto ”congiunto’ del giugno scorso nell’Abbazia di San Michele Arcangelo a Montescaglioso. Da cosa nasce cosa…

LA NOTA DEL SINDACO

Nei giorni a seguire la Banda “Rocco D’Ambrosio” di Montescaglioso diretta dal M° Giovanni Pompeo effettuerà l’importante tour “Rossini, Verdi & Friends – Inauditi” nella Regione Veneto. Le esibizioni dell’oramai consolidato e storico sodalizio, rappresenteranno una importante opportunità di divulgazione della cultura musicale e, soprattutto, diventeranno per l’Orchestra e, di riflesso, per la nostra Città una vetrina importante in vista dell’approssimarsi dell’evento Matera – Capitale della Cultura Europea 2019. La musica, infatti, unisce: proprio grazie a questo fondamentale “veicolo culturale” l’Amministrazione Comunale di Tezze sul Brenta (VI), in più occasioni, ha partecipato ad alcune rassegne organizzate a Montescaglioso. In virtù di questo rapporto maturato in ambito musicale, il Sindaco Vincenzo Zito ricambierà la cortese visita del collega veneto Valerio Lago partecipando al concerto inaugurale previsto il 3 agosto a Tezze sul Brenta. Sarà occasione anche per interloquire e valutare possibili interazioni tra le due Comunità per eventuali investimenti privati.

Da precisare che la partecipazione del Primo Cittadino non comporta alcuna spesa per le casse comunali.

IL SINDACO

Vincenzo ZITO

 

DATE, CONTENUTI DEL TOUR

 

Orchestra di fiati “Rocco D’Ambrosio” di Montescaglioso:

tour in Veneto

Rossini – Verdi & Friends INAUDITI

Nove concerti dal 3 al 12 agosto 2018 per far conoscere nel Nord Italia una delle forme più originali di divulgazione dell’opera lirica: la banda tradizionale del Mezzogiorno.

Il Lams – Laboratorio Arte, Musica e Spettacolo di Matera e l’Associazione culturale “Rocco D’Ambrosio” presentano il tour 2018 dell’Orchestra di fiati “Rocco D’Ambrosio”.

Il Progetto “Rossini – Verdi & Friends INAUDITI” nasce allo scopo di salvaguardare, tutelare e valorizzare quella che è, a livello internazionale, una delle forme più originali di divulgazione dell’opera lirica: la banda tradizionale del Mezzogiorno.

Le più celebri sinfonie, ouverture, arie d’opera, duetti, concertati, tratte dal grande repertorio musicale dell’Opera risuoneranno, in originali e tipiche elaborazioni, attraverso l’inconfondibile “sound” degli strumenti a fiato, con i flicorni (sopranino, soprano, tenore e baritono) al posto delle voci dei cantanti.

TOUR 2018 in VENETO:

3 AGOSTO – Tezze sul Brenta (VI)

4 AGOSTO – Cittadella (PD)

5 AGOSTO – Belvedere di Tezze sul Brenta (VI)

6 AGOSTO – Cison di Valmarino (TV)

7 AGOSTO – Jesolo (VE)

8 AGOSTO – Bassano del Grappa (VI)

10 AGOSTO – Rovigo

11 AGOSTO – Alpago (BL)

12 AGOSTO – Asiago (VI)

Tutti i concerti inizieranno alle ore 21.

Organico Orchestra di fiati Rocco D’Ambrosio

 

Flauto Domenico Iuppariello

Oboe Giuseppe Criscuolo

Clarinetti Gianvito Loseto, Francesco Calabrese, Alessandro Cancelliere, Michele Cetera (basso), Tommaso Difonzo, Cosma Lacanfora (piccolo mib), Davide Leone, Domenico Leone, Aldo Rossetti.

Sax Teodoro Comanda, Gianluca Difonzo, Savio Finamore

Corni Agostino Panico, Orlando Dibosco, Vito Antonio Leone, Francesco Pompeo

Trombe Nicola Santochirico, Giulio Amico Padula, Giuseppe Di Marzio, Angelo Francione

Tromboni Mirko Didio, Rocco Delicio, Davide Petiti

Flicorni sopranino: Francesco Panico, Felice Tamborrino

soprano: Rocco Andriulli

tenore: Vito Calabrese

baritono: Cosimo Ardito

Flicorni bassi Donato Andriulli, Angelo Panico, Franco Panico, Stefano Sternativo

Timpani Giancarlo Lacanfora

Percussioni Vincenzo Mazzoccoli, Stefano Criscuolo, Francesco Pompeo, Pasquale Tamborrino

Matera, 2 agosto 2018

 

Orchestra di fiati “Rocco D’Ambrosio” di Montescaglioso:

tour in Veneto

Rossini – Verdi & Friends INAUDITI

Nove concerti dal 3 al 12 agosto 2018 per far conoscere nel Nord Italia una delle forme più originali di divulgazione dell’opera lirica: la banda tradizionale del Mezzogiorno.

Prende avvio domani, 3 agosto, con un concerto in piazza della Vittoria a Tezze sul Brenta in provincia di Vicenza, il tour in Veneto dell’Orchestra di Fiati Rocco D’Ambrosio di Montescaglioso. Dopo la positiva accoglienza ricevuta lo scorso anno in Veneto e Trentino, la formazione di fiati lucana torna nel Nord Italia con nove concerti in piazza portando un nuovo progetto musicale: Rossini – Verdi & Friends INAUDITI.

“La banda tradizionale del Mezzogiorno una delle forme più originali di divulgazione dell’opera lirica – afferma il direttore artistico del Laboratorio Arte, Musica e Spettacolo (Lams) Matera e direttore dell’Orchestra di fiati “Rocco D’Ambrosio” Giovanni Pompeo –

il progetto “Rossini – Verdi & Friends INAUDITI” nasce allo scopo di salvaguardare, tutelare e valorizzare la banda tradizionale. Il repertorio che presenteremo al pubblico veneto è incentrato sulle più celebri sinfonie, ouverture, arie d’opera, duetti e concertati, tratte dal grande repertorio musicale dell’Opera. Nelle più belle piazze di una terra che vanta una tradizione prestigiosa nell’ambito della formazione musicale, rinomata per la qualità dei suoi cori polifonici e delle sue orchestre, risuoneranno, in originali e tipiche elaborazioni, attraverso l’inconfondibile “sound” degli strumenti a fiato le più belle pagine della musica lirica. Partiture che saranno eseguite dai soli strumenti, con i flicorni (sopranino, soprano, tenore e baritono) al posto delle voci dei cantanti”.

Il tour del Veneto prevede nove appuntamenti: il concerto d’apertura si terrà venerdì 3 agosto a Tezze sul Brenta. Il tour toccherà poi Cittadella, Belvedere di Tezze, Cison di Valmarino, Jesolo, Bassano con il concerto a favore della Città della speranza, Rovigo, Alpago e infine, il 12 agosto, Asiago.

La tournee veneta dell’Orchestra di Fiati Rocco D’Ambrosio è organizzata in collaborazione con Dolce Consort Ensemble, laboratorio di musica antica di Tezze.

“Alcuni anni fa – ricorda il presidente del Lams Cosmo Damiano Pompeo – il Dolce Consort Ensemble, presieduto da Mara Fiorese, è arrivato fino a Matera per partecipare al concorso “Rosa Ponselle” da noi organizzato. Quel primo positivo incontro ha dato vita a un gemellaggio fra musicisti e territori. Il 3 agosto, al concerto d’apertura a Tezze sul Brenta sarà presente anche il sindaco di Montescaglioso Vincenzo Zito”.

Matera, 2 agosto 2018