Cade a fagiolo…dopo le lenticchie e lo zampone di Capodanno l’arrivo , per il ponte dell’Epifania, al Teatro Mercadante di Altamura di Massimo Ghini e altri per la commedia “Un’ora di tranquillità”. Il lavoro, scritto da Floriano Zeller, promette risate a volontà e ci vogliono eccome dopo gli aumenti ”a orologeria” su luce, gas, autostrade, rifiuti e sacchetti biodegradabili (altro che fakenews) per gli acquisti di ortaggi al supermercato. La trama è una macchina delle risate che non si inceppa. Il personaggio “centrale” di Un’ora di tranquillità è un uomo che cerca disperatamente un momento di solitudine e serenità. Vorrebbe ascoltare un discolo in vinile, ma c’è sempre qualcosa che gli rovina la festa….Poveraccio? Per saperlo non perdetevi la commedia.

TUTTO QUELLO CHE C’E DA SAPERE SU GHINI, IL CAST E LA COMMEDIA

Stagione Teatrale 2017-2018: Massimo Ghini e un cast di primo piano in divertente commedia “Un’ora di tranquillità”

Sabato 6 Gennaio (ore 21.00) e Domenica 7 Gennaio (doppio spettacolo alle ore 17.30 ed alle ore 21.00) riprende la Stagione Teatrale del Teatro Mercadante con la commedia “Un’ora di tranquillità” di e con Massimo Ghini insieme ad un cast di primo piano. Un testo scritto da Florian Zeller che ruota attorno alla ricerca disperatamente divertente da parte del protagonista di un momento da trascorrere da solo.

Info e prenotazioni: 080.3101222 – Box Office, via dei Mille 159, Altamura.

Scheda Spettacolo

Massimo Ghini in “UN’ORA DI TRANQUILLITÀ di Florian Zeller il 6 gennaio alle 21:00 e il 7 gennaio doppio spettacolo: ore 17,30 e 21,00 al Teatro Mercadante di Altamura.

Regia Massimo Ghini; con (in ordine alfabetico) Claudio Bigagli, Massimo Ciavarro, Galatea Ranzi, Paolo Roca Rey, Luca Scapparone, Marta Zoffoli. Produzione La Pirandelliana.

Massimo Ghini ha deciso di misurarsi con la travolgente comicità di un testo di Florian Zeller, mai rappresentato in Italia, uno dei più apprezzati drammaturghi francesi contemporanei.

Un’ora di tranquillità è una commedia moderna, brillante e divertente grazie al meccanismo del vaudeville giocato tra equivoci e battute esilaranti, è una macchina drammaturgicamente perfetta inventata da questo geniale scrittore francese che è stata in patria un grandissimo successo teatrale, definita una spassosa, intelligente e geniale operazione da non perdere.

Il meccanismo della comicità presente nel testo consente di non dover ricorrere a imponenti adattamenti, anzi è proprio nel meccanismo utilizzato nella scrittura che si poggia la forza di questa commedia brillante. I personaggi hanno ciascuno un ruolo fondamentale nella vicenda, è come se fossero loro stessi gli ingranaggi che mettono in moto la macchina della risata già dalle prime battute del testo.

Si tratta di un’opera corale dove ogni attore deve legare la propria arte agli altri.

Il personaggio “centrale” di Un’ora di tranquillità è un uomo che cerca disperatamente un momento di solitudine e serenità.

E’ riuscito a rintracciare e acquistare un vecchio disco in vinile da un rigattiere ma, mentre cerca di trovare il modo per dedicarsi a questo cimelio, una serie di eventi e personaggi lo interrompono: la moglie che gli deve parlare di cose importanti del loro rapporto, il vicino di casa che, a causa dei lavori che sta effettuando nella propria abitazione, irrompe mentre Michel sta cercando di ascoltare il disco, fino ad un improbabile idraulico che invece di riparare i guasti, ne provoca ulteriori. A questi si aggiungono altri amici, amanti e figli che entrano in scena inconsapevoli di rendere impossibile, al povero protagonista, di godersi solo un’ora di tranquillità.

STAGIONE TEATRALE IN SINTESI

La Stagione Teatrale 2017-2018, accompagnata dal claim “Prendi il vizio di teatrare” si compone in tutto di dodici spettacoli, suddivisi in tre rassegne (Prosa, MusicAll, Comicittà). Dopo varie date, anche da “sold out”, gli altri artisti che si potranno ammirare sono Angela Finocchiaro, Elena Sofia Ricci, Massimo Lopez e Tullio Solenghi, Gianluca Ramazzotti e Gabriele Pignotta, il comico Maurizio Lastrico, il juke box umano “Oblivion”. La Stagione è diretta dal responsabile organizzativo Silvano Picerno.

AGENDA del TEATRO MERCADANTE

Prossimo evento:

Stagione Teatrale, rassegna MusicAll: Domenica 13 dicembre, ore 21.00, protagonista sarà il quintetto teatrale-musicale “OBLIVION”.

INFORMAZIONI

Programma e prezzi sono consultabili sul portale: www.teatromercadante.com

Botteghino in via dei Mille 159. Tel. 080.3101222.