Ancora un mese e mezzo abbondante per partecipare alla XXI edizione del concorso internazionale dedicato allo scrittore e artista Carlo Levi, che trascorse in Basilicata ad Aliano sopratutto gli anni del Confino durante il Ventennio fascista. Quelle intuizioni e quelle capacità di analisi aprirono uno squarcio sulla ”Lucania” come la chiamò Levi e su una questione meridionale rimasta irrisolta. Il Premio è una occasione, puntuale, per tenere accesa quella fiamma e di parlare di prospettive sopratutto per i giovani, costretti ad andar via con trolley , i pad e smartphone. Il concorso di saggi e narrative rappresentano un valido contributo per portare la tenacia della civiltà contadina tra le cose da fare lavorando su priorità e sulle risorse. Aliano, sotto questo aspetto, ha guardato avanti tenendo ben salda la memoria del passato.

 

XXI EDIZIONE

con Matera Capitale Europea della Cultura 2019

Art.1 – Il Circolo Culturale “Nicola Panevino” con il Parco Letterario “Carlo Levi” ,la Pro-Loco ed il Comune di Aliano indice un

Bando di Concorso Nazionale e Internazionale per la XXI Edizione del Premio Letterario “Carlo Levi”, artista e scrittore torinese,

confinato e sepolto ad Aliano, autore del famoso libro “Cristo si è fermato a Eboli”.

Art.2 – Il Concorso si articola in 5 sezioni:

– Sezione Narrativa Nazionale: opere pubblicate nel 2017

– Sezione Saggistica Nazionale: opere pubblicate nel 2017;

– Sezione Narrativa/Saggistica Regione Basilicata: opere pubblicate nel 2017

-Sezione Narrativa/Saggistica Internazionale scrittori perseguitati per la libertà del pensiero – —

–Sezione Tesi di laurea su Carlo Levi: discusse fino al mese di dicembre del 2016 e mai

presentate a concorso;

Art.3 – Premi:

– Sezione Narrativa Nazionale : € 1.500 + € 300 rimborso spese viaggio

– Sezione Saggistica Nazionale: € 1.500 + € 300 rimborso spese viaggio

-Sezione Narrativa/Saggistica Internazionale: € 1.500 + € 500 rimborso spese di viaggio –

Sezione Narrativa/Saggistica Regione Basilicata: € 1000;

– Sezione Tesi di Laurea: € 500 + € 300 rimborso spese viaggio per residenti fuori Regione;

Art.4 – Modalità di partecipazione:

– Non si richiede nessuna quota di partecipazione.

– Ogni partecipante deve far pervenire entro il 28 febbraio 2018 n.10 copie della pubblicazione in concorso con il relativo

curriculum;

Art.5 – Per il ritiro del Premio è obbligatoria la presenza del Vincitore; in caso di assenza verrà

considerato rinunciatario a tutti gli effetti;

A tutti i vincitori residenti fuori Regione verrà offerta l’ospitalità ad Aliano;

Art.6 – Giuria del Premio:

La Giuria del Premio è formata da:

Raffaele Nigro, Presidente della Giuria – Rocco Brancati – Giuseppe Lupo – V. Angelo Colangelo – Dilenge Pietro(Presidente

Circolo Culturale “N. Panevino”) – Antonio Colaiacovo (Presidente Parco Letterario Carlo Levi) – Luigi De Lorenzo(Sindaco protempore

di Aliano) – Antonio Avenoso;

Art.7 – Manifestazione conclusiva:

La manifestazione conclusiva del Premio avrà luogo ad Aliano entro il 30 settembre 2018;

Art.8: – I nomi dei vincitori saranno pubblicati entro la metà del mese di luglio 2018 sul sito del Parco :

www.parcolevi.itwww.aliano.it

Art.9: – Le opere in concorso devono pervenire entro la data di scadenza al:

” Circolo Culturale “Nicola Panevino”

Segreteria Premio Letterario Nazionale “Carlo Levi”

Via Umberto 1° n. 56

75010 ALIANO(MT)

CIRCOLO CULTURALE “N. PANEVINO”

Via Stella,65 – 75010 ALIANO (MT)

Tel./fax: 0835-568074 / cell. 329-9636664

E-mail: circoloculturalepanevino@gmail.com

E-mail: dilengepietro@gmail.com