STAGIONE TEATRALE 2016_2017
IL TEATRO. LIBERI D’INTERPRETARE
SPETTACOLO
“MI SVEGLIO GIA’ PETTINATA”

SABATO 25 MARZO, ORE 21:00 – TEATRO OBADIAH – OPPIDO LUCANO (PZ)

Sabato, al Teatro Obadiah di Oppido Lucano, va in scena il monologo teatrale di Manola Rotunno “Mi sveglio già pettinata”, uno spettacolo proposto dalla Stagione Teatrale 2016-17 organizzata dal consorzio Teatri Uniti di Basilicata.

La lucana Manola Rotunno, di origini abruzzesi e napoletane, è un attrice versatile. Si mette alla prova con le suggestioni della sua infanzia che fanno da fil rouge a una serie stimolante di ruoli femminili. Una narrazione, guidata dall’attenta regia di Leonardo Buttaroni, che ‘prende per mano’ lo spettatore conducendolo nel viaggio dall’infantile spensieratezza alla complessa età adulta e a fare i conti con il presente.

Mi sveglio già pettinata“, racconta l’infanzia di una bambina curiosa e intraprendente. Il suo mondo è affollato da personaggi curiosi, stravaganti, ma tutti, o quasi tutti, in un modo o nell’altro, adulti abbastanza da non capire il mondo dei bambini. Anche la protagonista cresce, ma conserva e custodisce gelosamente la bambina che è stata.
La storia raccontata nelle note di regia: “Di notte le luci si spengono, gli occhi si chiudono, la vita tace.

Eppure c’è chi ci vede meglio al buio, chi vaga nel suo mondo fatto di fogli e ricordi, chi ha una specie di malattia che, nel silenzio, la fa sentire viva. Ha cominciato a scrivere liste da bambina prendendola come un gioco la sua insonnia, e non ha mai smesso di farlo per non dimenticare, per dare come un senso pratico alla sua mancanza di praticità, per proteggere le parole a cui spesso gli altri non hanno creduto. Non ha mai smesso di giocare. Chi non dorme è come se fosse sempre un po’ lucidamente ubriaco, vive il doppio degli altri probabilmente, decide cosa sognare e come deve andare a finire, convive con un fantasma che accende le luci e nasconde le cose. Chi non dorme si sveglia già pettinata”.

La Stagione Teatrale 2016-2017 realizzata dal consorzio Teatri Uniti di Basilicata, con il sostegno del Mibact, della Regione Basilicata e dei comuni che la ospitano, aderisce all’iniziativa dedicata a promuovere la cultura “18app”, a cura del Mibact e della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Per maggiori informazioni e prevendita www.teatriunitidibasilicata.com.