Dolci, cibarie, ninnoli, chi può anche la Luna…che nutrono il corpo o saziano, temporaneamente, la voglia di esibirsi o di esibire, ma anche rimedi ricostituenti per la mente come la cultura. E i libri, cartacei, (gli e-book li lasciamo alla nicchia social a tutti i costi) sono il regalo più gradito a Natale per quanti sanno apprezzare temi, contenuti e un testo dalla grafica accattivante.

Una strenna per tutte le tasche che è per sempre… e che tre editori materani hanno deciso di proporre gestendo insieme uno stand al Mercatino del Presepe Vivente, promosso dall’Associazione Genius Loci con il patrocinio del Comune di Matera e della CNA. Un esempio da seguire, con l’auspicio che diventi contagioso. A Natale fate il pieno di cultura…

 

COMUNICATO STAMPA

Gli editori materani avviano il percorso di rete.

Insieme in un unico stand per promuovere la cultura

 

Altrimedia edizioni, Edizioni Giannatelli ed Edizioni Magister saranno presenti con un proprio unico stand al Mercatino del Presepe Vivente, promosso dall’Associazione Genius Loci con il patrocinio del Comune di Matera e della CNA (Dicembre: 8/9/10 – 16/17- 29/30 _ Gennaio 2018: 5/6/7).

“Abbiamo avviato questo dialogo da un po’ – ha dichiarato Marilina Giannatelli, Edizioni Giannatelli – convinti che un discorso di collaborazione possa sostenere meglio le nostre singole imprese, rafforzando nel contempo il ruolo della editoria locale all’interno del contesto nazionale. Un percorso che oggi diventa operativo attraverso questa “prima uscita”, in un periodo importante per la nostra città, che ci vedrà proporre al pubblico numeroso le pubblicazioni delle nostre case editrici che in questi anni si sono adoperate per sostenerne la valorizzazione.”

“Da imprenditori della cultura attivi da oltre venti anni – ha evidenziato Teo Papapietro, Edizioni Magister – siamo orgogliosi del lavoro svolto sin qui, soprattutto guardando agli anni nei quali promuovere cultura era considerato ancora più utopico, e difficile, di quanto lo sia oggi. Ma il contesto nel quale ci muoviamo attualmente è cambiato, per riuscire a essere incisivi, per innovare le nostre imprese abbiamo bisogno di far convergere le nostre esperienze in un percorso comune che rafforzi il protagonismo di ciascuno mettendolo al servizio dell’altro e del proprio territorio.”

“Uniamo le nostre competenze – ha aggiunto Vito Epifania, di Altrimedia Edizioni – anche perché crediamo che i libri da soli non bastino più, che non possano essere considerati un monumento a se stesso, perché vanno “letti” come input, come tasselli di un puzzle progettuale in grado di innescare cambiamenti ad ampio raggio. Non solo uno strumento prezioso della quotidianità in grado di alimentare la comunicazione e l’approfondimento, l’incontro e il dialogo, ma generatori di innovazione.”

“Così come la pubblicazione di un libro è il risultato di un armonico gioco di squadra – hanno concluso i tre editori materani –  che coinvolge tutti i protagonisti della filiera, in cui ognuno lavora con competenza e passione, così gli editori materani scelgono il gioco di squadra per proseguire insieme la strada della promozione culturale.”

 

___________________________________________________________________

Per eventuali domande di approfondimento e/o curiosità, il 17 dicembre alle ore 12.00 gli editori materani saranno tutti e tre presenti allo stand del Mercatino di Natale allestito in via Ridola.