Nell’ambito de “I martedì del falco” – promossi dall’Associazione Trekking Falco Naumanni – domenica prossima sarà dedicata ad un “incontro con Gaudenzio Calciano, poeta di Garaguso”

Martedì 18 aprile alle 19.00 nella sede dell’Associazione  in vico Lombardi n.3 a Matera (si accede da via delle Beccherie), Gaudenzio Calciano, poeta di Garaguso, reciterà le sue poesie in vernacolo.

I soci del sodalizio hanno incontrato già due volte il poeta nella sua piccola cittadina, in occasione di due escursioni organizzate negli anni scorsi (2015: Garaguso e la valle della Salandrella; 2016: da Garaguso a Oliveto Lucano).

In entrambe le occasioni Gaudenzio Calciano fece gli onori di casa, accogliendo con i suoi versi nostalgici i camminatori per i vicoli di Garaguso.

Trekking Falco Naumanni ricambia ora l’ospitalità con entusiasmo. L’iniziativa rientra nelle attività dell’associazione che – al lento ritmo del passo d’uomo – persegue l’obiettivo di divulgare la conoscenza del territorio lucano nei suoi vari aspetti.

I testi, quasi sempre in dialetto, costituiscono un pregevole documento della vita dura e faticosa ma ricca di umanità e di valori autentici della civiltà contadina, ormai lontana.

La declamazione poetica sarà accompagnata dalla proiezione di una nutrita raccolta di foto d’epoca e attuali con vedute panoramiche, angoli e scorci del paese di Garaguso e del territorio circostante, dall’aspetto aspro e selvaggio, caratterizzato dalla tortuosa e angusta valle della Salandrella e dalle pareti rocciose giallastre dei cosiddetti “sabbioni di Garaguso”.

I testi saranno introdotti e commentati da Michele Marra, originario di Garaguso e curatore dell’edizione ormai esaurita (2005) della raccolta poetica di Gaudenzio Calciano intitolata: “A preta scritta”.

Si invia una locandina dell’evento e una foto del selciato che dalla Salandrella porta a Garaguso. L’incontro è aperto a tutti, come tutti “i martedì del falco”.

Per informazioni: Cosimo Buono / Trekking Falco Naumanni tel. 3288474201

www.falconaumanni.it