Rocco Iacovino, giovane lucano 27 anni di Grottole,  entra a far parte della Commissione arbitri nazionale della serie D di calcio (Can D).

E’ stato promosso, infatti, come assistente di linea e nella stagione che si sta per aprire farà parte delle terne arbitrali che dirigeranno le gare della quarta serie nazionale.

Per il sindaco di Grottole, Francesco De Giacomo, si tratta di: “Una bella notizia che dimostra che, pur abitando nei piccoli comuni, si possono raggiungere risultati  prestigiosi quando si è motivati dalla passione e si possiede talento e spirito di sacrificio. Lo sport – dice De Giacomo – ha un valore sociale enorme e va promosso a tutti i livelli, specie nelle piccole comunità. Il caso di Iacovino dev’essere di stimolo per tutti noi, sindaci di piccole realtà, a fare ancora meglio e ad incentivare la pratica sportiva, non solo quella agonistica. A Rocco Iacovino – conclude De Giacomo – vanno gli auguri miei e di tutta la comunità grottolese affinché possa continuare nella sua prestigiosa carriera e raggiungere traguardi ancora più ambiziosi”.