Soluzione pratica ed efficace che impedirà alle auto di finire sulle scalinate che a Matera, in via del Corso, portano nella stretta ma suggestiva via delle Beccherie. E così una possente fioriera è il ”dissuasore” migliore per quanti in futuro dovessero perdere l’orientamento da mappa digitale e satellitare, come accaduto nei giorni scorsi. A quanto pare,infatti, forse a causa dei mancati di aggiornamenti del software delle ”mappe’ dei tom tom e di altri sistemi di connessione,le indicazioni erano ferme a quando in via del Corso c’erano i marciapiedi. Per cui oggi la svolta per la prima a destra- proveniendo da via Rocco Scotellaro, ora a doppio senso di marcia con la Ztl-coincide proprio …con la scalinata di via delle Beccherie, tra il Palazzo delle Poste e quello dell’ex Upim. Software da aggiornare anche per quanti debbono raggiungere alcune strutture ricettive lungo le parallele di via San Biagio. Il tom tom si ferma a ridosso della Prefettura…Poi a piedi. E’ tutta salute.