Allez la Pouille,allez la France… e Pugliapromozione, come ci informa Nino Sangerardi, parte da Parigi ” La ville Lumiere” per un tour promozionale che toccherà le maggiori capitale europee e non è un caso. La scelta di Parigi come prima tappa non è casuale: nel 2016 l’incoming dalla Francia ha fatto registrare un incremento record: con 61.000 pernottamenti e 21.000 arrivi in più rispetto al 2015 (+22,4%). Portando il turismo transalpino nel territorio d’Apulia sul secondo gradino del podio dopo quello tedesco. Dopo Parigi toccherà a Vienna, Monaco, Bruxelles, Amsterdam e Zurigo.

Parigi,qui inizia Buy Puglia Tour

Nino Sangerardi

Parte da Parigi “Buy Puglia Tour”. Viaggio europeo organizzato dall’agenzia regionale del turismo, Pugliapromozione, che porterà il meglio dell’offerta turistica pugliese, subito dopo la capitale francese, in quel di Vienna, Monaco, Bruxelles, Amsterdam e Zurigo.

La scelta di Parigi come prima tappa non è casuale: nel 2016 l’incoming dalla Francia ha fatto registrare un incremento record: con 61.000 pernottamenti e 21.000 arrivi in più rispetto al 2015 (+22,4%). Portando il turismo transalpino nel territorio d’Apulia sul secondo gradino del podio dopo quello tedesco.

Un risultato che conferma lo storico legame fra la Francia e la Puglia, una delle regioni italiane che fa registrare il maggior numero di turisti provenienti dalla Francia che apprezzano oltre al mare i prodotti turistici culturali pugliesi.

“La Puglia è protagonista di questi appuntamenti nelle città più strategiche e ricettive d’Europa, dalle quali i viaggiatori possono arrivare con voli diretti in tutte le stagioni dell’anno – sostiene l’assessore all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, Loredana Capone – La regione si racconta come destinazione godibile sempre, in virtù di un clima mite e di un territorio che ha moltissimo da offrire, anche allontanandosi dalle coste dal mare cristallino. La valorizzazione dell’entroterra e del suo grande potenziale attrattivo è uno dei principali obiettivi del roadshow: natura incontaminata, itinerari, arte e siti storici, borghi caratteristici e la calda accoglienza del popolo pugliese rendono unico e affascinante il cuore rurale del territorio, un mondo da scoprire e da apprezzare in tutte le stagioni. La genuinità, freschezza e varietà del food è parte integrante di un patrimonio regionale da valorizzare ed esportare”

E’ questa la strategia della Regione che si concentra sugli obiettivi prioritari utili a far conoscere sempre più la destinazione, renderla sempre più accessibile e lanciare nuovi prodotti di qualità.

Ogni tappa del tour, per il quale sono state scelte location di grande fascino e prestigio, prevede momenti di informazione, confronto ed entertainment, con l’obiettivo di far vivere agli ospiti un assaggio della vera atmosfera di un’esperienza made in Puglia.