Sabato 26 maggio, alle ore 20.00 presso la chiesa del Purgatorio, si terrà un nuovo appuntamento con la rassegna “La Musica Sacra nei Luoghi Sacri”, promosso dal Coro della Polifonica Materana “Pierluigi da Palestrina” in collaborazione con la Parrocchia Maria SS. Della Bruna.

Protagonista dell’appuntamento il Roma Vocal Ensemble diretto dal M° Federico Incitti, che proporrà un interessante progetto intitolato “365- concerto per coro, organo, pianoforte e percussioni”, già presentato a Roma con grande apprezzamento di pubblico. Nel programma si alterneranno brani di musica antica (Tallis, Purcell, Palestrina, Gesualdo, Monteverdi) e contemporanea (Gjeilo, Esenvalds, Elder, Stroope, Take 6), accomunati dal tema delle lacrime e della consolazione, del dolore e della rinascita.

Gli interpreti della serata saranno, oltre al Roma Vocal Ensemble, sotto la direzione di Federico Incitti:

Codirezione: Giulia Catenazzo, Marina del Giudice;
Pianoforte: Federico Incitti, Marina del Giudice;
Organo: Carmine Antonio Catenazzo;
Percussioni: Daniele Belardinelli, Emanuele Maraschini, Federico Incitti, Marina del Giudice,

Tenore solista: Diego Romei Reyes;
Voci recitanti: Giorgia Remediani, Laura Iudiciani, Sara Corelli.

 

Roma Vocal Ensemble

Il Roma Vocal Ensemble, fondato e diretto da Federico Incitti, nasce a Roma a gennaio 2016. È formato da una trentina di cantori accomunati da una forte passione per la musica corale e da una solida esperienza maturata negli anni in questo ambito. Lavora su progetti tematici, con un repertorio che spazia dal Rinascimento (Tallis, Purcell, Palestrina, Monteverdi, Gesualdo) alla musica contemporanea (Elder, Ešenvalds, Gjeilo, Incitti, Lawson, Mitchell, Raczińsky, Stroope), passando per alcuni capolavori dell’800 (Schubert) e del 900 (Britten, Durufle). In soli due anni il coro ha svolto un’intensa attività concertistica ed è stato invitato a rassegne nazionali ed internazionali (Ascoli Piceno, Atri, Trento, Loreto, Tivoli, Matera, Sessa Aurunca). Nella trasferta a Trento, a marzo 2017, il coro ha avuto modo di collaborare con Jes Sadler, ex-basso dei Swingle Singers. Recentemente ha lavorato al progetto “Caecilia”, su composizioni dedicate alla santa patrona dei musicisti. A marzo 2018, sotto la direzione di Luca Incerti, ha eseguito la Messa in Sol maggiore D167, per coro, soli e orchestra d’archi, nella Basilica di Santa Cecilia in Trastevere a Roma. Di recente ha presentato in due concerti a Roma il progetto “365 – concerto per coro, organo, pianoforte e percussioni”.

 

Federico Incitti

Federico Incitti è direttore di coro, compositore, tenore, pianista e matematico. Laureato in Ingegneria Informatica e in Matematica, dottore di ricerca in Matematica, il 31 marzo 2017 ha conseguito la Laurea Specialistica in Direzione di Coro presso il Conservatorio “Bonporti” di Trento, sotto la supervisione di Lorenzo Donati. Precedentemente si è diplomato in tre corsi triennali di Direzione di Coro: a Torino, a Milano e ad Arezzo. È fondatore e direttore del Roma Vocal Ensemble. È stato direttore del Coro Femminile Floreos di Roma, con cui è stato premiato in concorsi nazionali (Arezzo, 2015) e internazionali (Matera, 2016).

Dal 2005 al 2007 ha cantato nel St. Jacob’s Chamber Choir, gruppo di Stoccolma di fama mondiale diretto da Gary Graden. In Italia ha cantato con diverse formazioni professionali, tra cui la Cantoria Campitelli di Roma diretta da Vincenzo Di Betta, l’Ensemble Continuum di Trento diretto da Luigi Azzolini, e Ars Cantica di Milano diretto da Marco Berrini. Compone dal 2014 e diverse sue opere sono state premiate in concorsi nazionali e internazionali. Tra queste, la composizione Caecilia, per coro misto a sei voci, ha vinto nell’estate del 2015 il terzo premio (con primo e secondo non assegnati) al 42° Concorso Internazionale di Composizione “Guido d’Arezzo”. È stata eseguita in prima assoluta a febbraio 2016 nella cattedrale di Stoccolma dal St. Jacob’s Chamber Choir, e in prima italiana a marzo 2017 dal Roma Vocal Ensemble.