Ve lo ricordate il bel video di una bella canzone su Matera che il nostro Franco Martina vi fece conoscere con un suo pezzo (http://giornalemio.it/cronaca/video-e-inno-vieni-a-matera-e-il-sogno-si-avvera/) del 16 agosto scorso?

Belle le immagini della Città e altrettanto suggestivo il brano dal titolo “Matera il sogno si avvera”  che potrebbe benissimo aspirare -perchè no- ad essere un vero e proprio inno per Matera 2019.

Però al momento era ignoto l’autore al punto che l’ottimo Franco Martina lo indicava come un “Mister X”.

Ebbene in questi giorni si è scoperto l’arcano ed è stato lo stesso artista a farsi vivo, con un messaggio in cui ci rendeva noto di aver presentato il video ad una manifestazione canora tenutasi a Scanzano Jonico questa estate: “Scanzonissima 2018”.

Trattasi di Antonio Labate, originario di Rotondella e residente a Policoro, autore del testo e della musica, e che avrebbe già presentato il brano a Messina e a Torino, nonchè proposto lo stesso -per l’incisione- addirittura al tenore Andrea Bocelli.

Insomma un lucano a tutto tondo con un profondo amore per la sua terra e per Matera, la Città dei Sassi che sta consentendo di farla conoscere in tutto il mondo.

A seguire il video di Scanzonissima 2018 che ci è stato linkato in cui è possibile riascoltare il brano, che su you tube ha raggiunto migliaia di visualizzazioni e il prossimo 8 settembre sarà, tra l’altro, trasmesso in diretta da una radio universitaria americana (NEW YORK, RADIO HOFSTRA UNIVERSITY).

Antonio Labate (già capitano della Polizia Municipale di Policoro, poi distaccato a dirigere la Protezione Civile Comunale), è un cantautore di lunga data, conosciuto non solo in Basilicata per le sue delicate canzoni che spesso hanno come testi versi di poeti lucani.

Al punto da essere considerato una sorta di “Messaggero della cultura lucana nel mondo” per il suo impegno a far conoscere la Basilicata nelle numerose località in cui si è esibito (Austria, Svizzera, Germania, Albania, Belgio, Argentina, Brasile, Bolivia, Canada,…) con i suoi concerti.

Di Albino Pierro ha musicato ed inciso le più belle poesie, tra cui “Rabatana”, che gli è valso il “Premio Rabatana d’Oro 2013”.

Numerose le sue incisioni su cd, tra cui: “New York 11 settembre – Cronaca di una straordinaria follia” (diffuso in lingua inglese anche negli USA), “Donne e poesie”, “Lucani ad Amburgo”, “Rocco per sempre”, “Davide: una vita per la vita” (anche con DVD), “Antonio Labate e i Mestrelli di Valsinni cantano Isabella Mora”; “Lucania, storia infinita” (colonna sonora dell’omonimo film, di cui è anche coautore del soggetto),…

Di Labate si ricorda  anche una esperienza giovanile nel gruppo “Pandemonium”, assurto alla notorietà nazionale quando nel 1979 presentò al Festival di Sanremo un brano diventato molto noto, scritto e musicato proprio da lui,: “Tu fai schifo sempre”. Ve la ricordate?