Secondo appuntamento con il Festival Duni, lunedì 8 ottobre alle ore 20, presso la Chiesa del Cristo Flagellato.

Dopo lo storico concerto del 2004 diretto da Claudio Abbado, l’ensemble di musica antica Ars Longa de la Habana torna a Matera per un appuntamento dal titolo Il canto e la lira. In  programma pagine tratte dell’antologia Ghirlanda Sacra del 1625 con musiche di Cavalli, Kapsperger, Barbarino.

La Ghirlanda Sacra, importante antologia di 44 mottetti a voce sola e basso continuo, fu pubblicata a Venezia nel 1625 da Leonardo Simonetti, cantante castrato impiegato nel coro di Monteverdi a San Marco: è significativo che questo omaggio al primo barocco italiano vocale-sacro e strumentale venga da due protagonisti della riscoperta della musica antica nel “Nuovo Mondo”. Teresa Paz (soprano) e Aland López (liuto) sono infatti i fondatori e direttori del celebre complesso Ars Longa, scoperto a Cuba nel 2003 da Claudio Abbado e presentato in Italia per la prima volta proprio in Basilicata, a Matera.

Di seguito il programma complete del concerto:

Lunedì 8 ottobre

Matera, Chiesa del Cristo Flagellato, ore 20.00

Ingresso €5,00

 

Il canto e la lira

Opere strumentali e mottetti spirituali a Roma nel primo Seicento

 

in collaborazione con il Concorso Internazionale Ruspoli di Vignanello

 

Bartolomeo Barbarino (c.1580?-post 1640)

Veni Domine

da Il secondo libro delli Motetti (Venezia, 1615)

Giovan Girolamo Kapsperger (c.1580-1651)

dal Libro Primo d’Intavolatura di Lauto (Roma, 1611):

Gagliarda V

Toccata I

Gagliarda I

Corrente I

Pier Francesco Caletti Bruni

detto Francesco Cavalli (1602- 1676)

Cantate Domino

da Leonardo Simonetti, Ghirlanda Sacra (Venezia, 1625)

Amadio Freddi (1570–1634)

Salve Regina

da Leonardo Simonetti, Ghirlanda Sacra (Venezia, 1625)

Giovan Girolamo Kapsperger

Toccata IV

Gagliarda III

Corrente II

Domenico Obizzi (fl . 1620-1630)

Jubilate Deo

da Leonardo Simonetti, Ghirlanda Sacra (Venezia, 1625)

Giovan Girolamo Kapsperger

Toccata III

Toccata VI

Gagliarda X

Corrente VI

 

Membri dell’Ensemble Ars Longa de la Habana (Cuba)

Teresa Paz soprano

Aland López liuto

 

 

L’ensemble di musica antica ars longa de la habana — creato da Teresa Paz e Aland López nel 1994, fa parte dal 1995 della Oficina del Historiador de la Ciudad de La Habana. È il primo e più noto complesso di musica antica nato a Cuba ed attivo sulla scena internazionale. Composto da musicisti che hanno compiuto i loro studi nel Conservatorio dell’Avana e all’Instituto Superior de Arte, il complesso ha dedicato il suo intenso lavoro alla interpretazione, preceduto da ricerca e studio, di opere dimenticate o poco note dal medioevo al barocco, soprattutto dell’America Centrale e Meridionale. Il maggiore spazio è sempre stato assegnato allo studio dell’epoca coloniale (vicereale) a partire dal patrimonio musicale più antico cubano: Ars Longa ha infatti realizzato, tra l’altro, interpretazioni e incisioni discografiche delle opere di Esteban Salas (Cuba, 1725-1803) – maestro di cappella della Cattedrale di Santiago de Cuba tra il 1764 e il 1803. Fin dalla sua fondazione, il gruppo ha offerto concerti nelle più prestigiose sale cubane, e in importanti festival ed eventi nazionali ed internazionali tra cui: Festival de Brezice, Slovenia 2002, 2007 e 2011; Festival di Riboville e Avignone, Francia; Mese Nazionale del Barocco Latinoamericano, Francia, dal 2001 al 2004; Festival di musica antica di Coignieres e Angers, Francia, 2005; Festival ti Torroella de Montgrí, Spagna, 2005; Festival di Musica e poesia a San Maurizio, Milano, 2005; Festival de Música de Cámara di Cali, Colombia, 2006; V Festival La Música del pasado de América, Caracas, Venezuela, 2006; XVIII Festival Internacional de Música de Morelia, México, 2006; Bilbao Ars Sacrum, 2007; Salón Boffrand della Presidenza del Senato di Francia e École Militaire, Parigi, 2008; Stockholm Early Music Festival, 2008; Festival Internacional de Música y Danza di Granada, 2008; Festival di Dubrovnik, 2008; 49 Semana de Música Religiosa de Cuenca e 59 Festival Internacional de Música y Danza di Granada, 2010; Festival Rezonancen, Wiener Konzerthaus, 2011 e 2013; Festival de Música Sacra di Quito, Ecuador, 2013. Attivo promotore della interpretazione della musica antica a Cuba, Ars Longa grazie ai suoi musicisti fondatori ed animatori è il gruppo ospite del Festival Internacional de Música Antigua Esteban Salas, che si realizza ogni anno all’Avana a Cuba. Fu proprio a Cuba che il gruppo fu scoperto da Claudio Abbado durante il suo viaggio nel 2003 e il grande direttore d’orchestra invitò il complesso a suonare in tournées in Italia due volte nel 2004 e nel 2005. Durante il Festival “Gesualdo Oggi”, organizzato nel 2004 in Basilicata da Ateneo Musica Basilicata e dall’Università della Basilicata, il gruppo eseguì uno straordinario concerto a Matera, ripreso in diretta radiofonica su Radiotre e diretto dallo stesso Claudio Abbado, concerto ripetuto al Parco della Musica di Roma per la Stagione dell’Accademia di Santa Cecilia. Il gruppo ha inciso una dozzina di cd con opere inedite o rare di autori latinoamericani dell’età coloniali, che hanno procurato a Teresa Paz e Aland López i più alti riconocimenti della critica internazionale: Diapason, Le monde de la musique, Télérama, Classica, e inoltre Times e la rivista spagnola Scherzo, oltre a vincere per sette volte il premio Cubadisco, massimo riconoscimento della nazione per incisioni discografiche d’arte.