Il manifesto affisso nelle strade di Pomarico ( Matera) e diffuso sui social, a cominciare dal quella dei dinamici componenti del gruppo folk Tuppettup, ha un titolo ammiccante e provocatorio, per alcuni poco salutista… Ma la ”4^ Sagra del Colesterolo” che si tiene lunedì 13, ore 21.00, in piazza 1 Maggio, promette un programma-menù da consumare e smaltire in piazza. Gli organizzatori annunciano, come nella tradizione, tanta buona carne e prodotti tipici da degustare e soprattutto canti e balli con il top del folk lucano. Per sapere cosa sarà servito diamo spazio alla immaginazione : carne di vario taglio, di specie animali diverse e preparazione. E poi un bicchiere di vino, di quello buono , per accogliere i visitatori , come è negli auspici dell’Amministrazione comunale e di quanti sono impegnati tra gli imprenditori locali e le associazioni (citiamo l’interessante e proficuo lavoro culturale avviato dalla ‘Giuseppe Cammillo Giordano’) promuovere territorio e risorse. Quanto ai valori del colesterolo , ballo e canti li fanno tenere sotto controllo.E poi una sagra serve a esorcizzarlo…Quanto a controlli e analisi,come è prassi, a settembre.