Fondazione Matera-Basilicata 2019 ha incontrato  la CISL.

L’incontro si è avuto nella giornata del 12 giugno nella sede di Matera della CISL Funzione Pubblica, dove il il Segretario Regionale Generale Giuseppe Bollettino ha incontrato il presidente della Fondazione Matera-Basilicata 2019 sen. Salvatore  Adduce accompagnato dal Segretario Generale della fondazione Giovanni Oliva.

Si è preso atto che l’ormai prossimo inizio dell’anno quale Capitale Europea della Cultura, la Città di Matera ha bisogno più che mai di rinsaldare le fila e di ricucire gli strappi tra i vari frammenti della società civile e delle forze sociali rappresentative della società civile materana e le istituzioni.

Si è convenuto che non ci si può attardare in querelle su singoli problemi che allontanano e distraggono la città dal vero fine che l’evento può e deve rappresentare per la nostra città: la scrittura del suo futuro.

Il segretario Bollettino ha dato atto che non può sottacersi che il grande risultato raggiunto di nomina quale città ECOC 2019, è forse l’ultimo treno che la nostra realtà ha a disposizione per guardare a un futuro più roseo per i nostri concittadini ed essere da traino per uno  sviluppo dell’economia della regione e delle zone limitrofe.

La CISL FP, nel suo piccolo, quale sindacato dei lavoratori del pubblico impiego, ritiene che debba avviarsi un periodo di forte collaborazione –nel rispetto dei rispettivi ruoli- per giungere a una sorta di “moratoria” delle controversie al fine di incanalare le energie e le risorse a disposizione verso il raggiungimento dell’obiettivo primario, ovvero il consolidamento dello sviluppo della Città di Matera.

L’Autorità che può mettere in essere questo ambizioso progetto non può che essere il Presidente della Fondazione Matera 2019 sen. Salvatore Adduce, in quanto la sua figura super partes rispetto alle varie forze in campo che interagiscono col sindacato, può e deve fungere da collante per rinsaldare tutte le forze politiche e sindacali intorno alle iniziative e alla mission della Fondazione.

Il tempo per discutere è esaurito, ora bisogna correre e recuperare il tempo perduto e, soprattutto, ritornare a far rivivere il sentimento di materanità che pervase tutti i cittadini il 17 ottobre 2014, giorno della proclamazione in Piazza San Giovanni.

 

Pertanto Bollettino, a  nome di tutti i lavoratori del comparto pubblico che si ritrovano nelle politiche del lavoro attuate dalla CISL FP, ha offerto la disponibilità ad mettere in campo da subito attività di sollecitazione e maggiore coinvolgimento del personale di tutto il pubblico impiego impegnato nelle attività collaterali ma afferenti e vitali per il raggiungimento di Matera2019 (Comune di Matera, Regione, Provincia, ASL, Sovrintendenza, MIUR, Enti Statali, ecc.)  perché si lavori tutti per il raggiungimento del migliore risultato possibile.

 

Il Presidente della Fondazione Matera 2019 Sen. Salvatore Adduce ha accolto con positività la proposta della CISL FP riservandosi di convocare a breve un incontro con le tutte forze Sindacali e Imprenditoriali della Città, per mettere a punto un più ampio e ambizioso progetto di coinvolgimento teso a amplificare le positività possibili  eliminando, nel limite del fisiologico, conflitti e frizioni spesso frutto solo di scarso coinvolgimento.