Quando si dice la programmazione fatta per tempo, che consente di organizzare e promuovere in Italia e all’estero eventi dal forte ritorno turistico ed economico come la Notte della Taranta di Melpignano ( Lecce) o il Carnevale di Putignano che fanno rete sul territorio.Lo ha fatto la Regione Puglia e i cartelloni ci sono. Ma si sostiene anche altro, come ci informa Nino Sangerardi, con il sostegno alle fondazioni Pascali, Grassi e Di Vagno. Senza certezze…non si possono fare le nozze con i fichi secchi.

 

Regione Puglia, 2,5 mln euro a Taranta, Carnevale,Pascali,Grassi e Di Vagno

 

Nino Sangerardi

 

La Giunta regionale finanzia,anche per l’anno 2017, le Fondazioni di cui la Regione Puglia risulta socio. In particolare le attività di spettacolo dal vivo,riconducibili al Piano strategico della cultura per la Puglia che punta alla valorizzazione dei talenti,competenze e creatività delle persone.

Il denaro impegnato è pari a 2.525.000,00 euro e rientra nel capitolo economico denominato “Programma straordinario anno 2017 in materia di spettacolo.

I beneficiari del finanziamento sono :

 

Fondazione La Notte della Taranta euro 1.250.000,00

 

Fondazione Paolo Grassi onlus                   600.000,00

 

Fondazione Pino Pascali                              170.000,00

 

Fondazione Carnevale Putignano                 150.000,00

 

Fondazione Giuseppe Di Vagno                   135.000,00.

 

Presidente del consiglio di amministrazione Notte della Taranta è Massimo Manera, vicepresidente Raffaele Gorgoni,consiglieri Ivan Stomeo e Francesco Pellegrino; presidente Fondazione Carnevale di Putignano è Giovanni Paolo Loperfido,vicepresidente Vito Sportelli,consigliere Maurizio Verdoline; presidente Fondazione Paolo Grassi è Francesco Punzi,consiglieri Ferdinando Santoriello,Roberto Venneri,Michele Schiavone,Maria Zigrino; presidente Fondazione Pino Pascale è  Giuseppe Teofilo,consiglieri Maria Melpignano e Christine Farese Sperken, presidente Fondazione Di Vagno è Gianvito Mastroleo,consiglieri Giuseppe Fracasso,Giuseppe Lovascio,Gisueppe Marsari,Adolfo Morante,Rocco Murro,Marco Panara,Aldo Patrono,Cesare Preti.