Ricordare un professionista esemplare, come l’architetto Mino Contini, e due giovani studenti, come Davide Belgrano e Giuseppe Lasaponara , rimasti nel cuore dei compagni di classe, dei docenti, oltre che dei genitori e degli amici, con due premi consegnati ad altrettanti giovani che con impegno e creatività porteranno avanti un progetto solidale, è senz’altro un esempio di ”buone pratiche” da promuovere e sostenere.

A ricordarcelo è L’AVIS di Matera, in collaborazione con l’UNIBAS – DICEM –( Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo) e con l’Istituto Tecnico Commerciale e Geometra “Loperfido-Olivetti” di Matera, che ha consegnato sabato 12 novembre, presso l’aula magna dell’Istituto, due borse di studio ai vincitori del concorso “AVIS TI PREMIA”.

Peccato non esserci, ma la concomitanza di altri eventi,in luoghi opposti della città, non lo ha consentito. Ma le immagini confermano che gioia, soddisfazione, ricordo e riconoscenza hanno segnato una giornata importante per la comunità materana, che ha coinvolto docenti, allievi, dirigenti scolastici, il preside Vincenzo Duni,l’Avis presieduto da Isa Venezia l’Ateneo lucano rappresentato dalla prof.ssa Antonella Guida.

La prima borsa di studio, di mille Euro, è dedicata alla memoria dell’arch.Mino Contini, per anni consigliere dell’AVIS di Matera e protagonista attento delle architetture dei Sassi e della Città di Matera.

Per l’anno accademico 2014/2015 il riconoscimento è andato all’arch.Margherita Tricarico, che ha presentato un elaborato dal titolo “Carriera, vita, passioni e sensibilità dell’arch.Contini”

La seconda borsa di studio, di cinquecento Euro, è dedicata alla memoria dei giovani Davide Belgrano e Giuseppe Lasaponara , scomparsi tragicamente lo scorso anno. L’idea della borsa di studio è nata dalla volontà di mantenere vivo il ricordo dei due giovani e della loro passione per il volo a cui stavano dedicando i loro studi e la loro vita. Per l’anno scolastico 2015/2016 il riconoscimento è andato a Sergio Cruginio.

L’istituzione delle borse di studio – commenta la nota dell’Avis- è l’espressione della particolare attenzione e vicinanza che l’AVIS di Matera riserva al mondo dei giovani e della Scuola.

sdr

sdr