In merito alla vicenda dell’allestimento della Cava del sole, quale spazio per le attività culturali dell’imminente 2019, e alle polemiche insorte intorno all’appalto, interviene il presidente della Fondazione Matera Basilicata 2019, Salvatore Adduce per ribadire -come da pronunciamento del TAR- che è stato operato in piena legittimità.

Ed anche in merito ad un presunto procedimento fallimentare che interesserebbe una delle società aggiudicatarie, Adduce smentisce …e rilancia segnalando che “ad essere in concordato preventivo ai sensi della legge fallimentare è proprio la Fiera di Roma Srl “.

Ma ecco a seguire la integrale dichiarazione del Presidente della Fondazione:

In riferimento alla richiesta di autotutela del raggruppamento secondo classificato capeggiato da Fiera di Roma, finalizzata ad ottenere l’esclusione dell’operatore economico che a seguito di gara europea si è aggiudicato la concessione per la gestione di Cava del Sole, siamo costretti a ribadire che non v’è alcuna illegittimità nell’operato della Fondazione, come già chiarito dal Tar di Basilicata. Più nello specifico, contrariamente a quanto sostenuto dal Rti Fuera di Roma, il possesso dei requisiti in capo alle componenti del raggruppamento primo classificato è stato eseguito sia in corso di gara , sia dopo l’aggiudicazione, sia in occasione della stipula del contratto quando le concessionarie del servizio, tra cui la Euro Stand Spa, hanno confermato la permanenza di tutte le condizioni per contrarre con la pubblica amministrazione. Per quel che attiene al presunto stato di concordato preventivo in cui verserebbe la Euro Stand Spa, a seguito di verifiche specifiche eseguite prima della firma del contratto, può affermarsi che essa non è in concordato preventivo e non ha neppure fatto istanza di ammissione a tale procedura.
Sia consentito, da ultimo, segnalare che ad essere in concordato preventivo ai sensi della legge fallimentare è proprio la Fiera di Roma Srl (sic!). La Fondazione procede quindi nel rispetto della legge e con sollecitudine per l’allestimento di Cava del Sole in vista dell’inaugurazione del 2019“.