Kabir Bedi è l’indimenticabile attore indissolubilmente associato all’eroe descritto dal nostro Emilio Salgari, Sandokan, quello che ha restituito corpo e viso della tigre della Malesia al nostro immaginario collettivo.

Ed oggi si aggirava tra i Sassi, con una delegazione di produttori cinematografici della Bollywood indiana alla ricerca di location per i loro film.

Il gruppo è stato accolto in serata al Comune di Matera dagli assessori Giampaolo D’Andrea e Nicola Trombetta e dal consigliere regionale Achille Spada.

Nel corso dell’incontro i produttori hanno elogiato la bellezza dei luoghi e hanno chiesto di approfondire dal punto di vista tecnico e logistico le condizioni per permettere la realizzazione di film che porterebbero un grande ritorno turistico proveniente dalle zone in cui i film di Bollywood sono distribuiti. I dialoghi sono stati facilitati dalla presenza degli studenti della scuola per interpreti e traduttori “Nelson Mandela” di Matera.

Nella giornata di domani sono previste visite ai principali scenari naturali oggetto di set cinematografici di successo e saranno accompagnati nei sopralluoghi dal responsabile dell’Ufficio cinema del Comune di Matera, Ivan Moliterni.