Pasquale Di Pede, cittadino materano che vuole vivere in un ambiente pulito, è stato ”piacevolmente sorpreso” dalla sensibilità e dalla celerità di quanti si sono prodigati per ripulire dai rifiuti al km km 80 VII della Sinnica . Una sollecitazione che ha coinvolto tanti cittadini, i media,gli amministratori locali, da Rotondella a Policoro, alla Provincia all’Anas. Tutti concordi che gli smaltimenti abusivi di rifiuti dove capita non devono verificarsi e, sopratutto, in un luogo tra i più trafficati della provincia di Matera. La foto che pubblichiamo conferma che il decoro urbano e il rispetto dell’ambiente sono un problema e una priorità, che deve coinvolgere tutti. Servono , informazione,prevenzione e repressione, se possibile. I furbi non devono pensare di poter farla franca. Occhio vigile ovunque.