Un costo davvero contenuto, 30.000 euro, con un emendamemto (approvato)  al bilancio del Comune di Matera,presentato dai consiglieri comunali Francesco Paolo Manicone e Antonio Materdomini, che consentirà di attivare  una indagine epidemiologica georefenziata sul territorio. Il tema è quello dell’incenerimento del mix dei materiali definiti combustibili, che ha contrassegnato il confronto a distanza sul tema dell’inquinamento dell’aria in atmosfera da impianti che li inseriscono nel ciclo produttivo . Ora si attende che si passi all’affidamento dell’incarico: esperti o società che hanno le competenze per avviare il monitoraggio.

Proposta –accolta- di emendamento al bilancio 2018

Lo scrivente consigliere comunale ing. Francesco Paolo Manicone con la presente: viste le discussioni degli ordini del giorno, avvenute in consiglio comunale, riguardo l’incenerimento del mix dei materiali definiti combustibili; visto che negli anni non è stato prodotto un monitoraggio con dati certificati dagli enti preposti al controllo; propone di impegnare la somma di 30.000,00 (trentamila) occorrente ad effettuare un’ indagine epidemiologica georeferenziata  della città di Matera, da affidare a una società indipendente o a tecnici di comprovata esperienza .

La variazione contabile di bilancio verrà effettuata in diminuzione nel capitolo carburanti e lubrificanti codice 09.03.1.103.061.001.01970.05.0, che da una previsione di spesa di euro 120.000,00, passerà a una diminuzione di 90.000.000 euro.

Matera  27 marzo 2018                                                         I consiglieri

Francesco Paolo Manicone

Antonio Materdomini